Home News Cigni, dopo la morte del maschio con il collo spezzato muore...

Cigni, dopo la morte del maschio con il collo spezzato muore anche la compagna.

CONDIVIDI

Recoaro Terme provincia di Vicenza, il 4 maggio 2019 viene rinvenuto all’interno del parco di Recoaro il corpo esanime del cigno reale maschio con il collo spezzato.

Cigno reale

Sembra che l’animale non sia morto per cause naturali , infatti il collo della povera creatura era spezzata come se fosse stato preso a bastonate da qualcuno.

Le indagini sono ancora in corso, si aspettano i referti che determineranno come effettivamente è morto il cigno, se per percosse o se involontariamente sia rimasto incastrato nella ringhiera di ferro del parco.

Il sindaco Davide Branco, infatti, non vuole attribuire colpe senza prove fondate ma ha comunque deciso di installare alcune telecamere di sorveglianza all’interno del parco per evitare che l’accaduto possa ripetersi.

Cigno reale maschio con collo spezzato

“La zona del parco e del piazzale della cabinovia a breve sarà interessata dall’ installazione di telecamere per evitare che gesti del genere si ripetano.”

“se ci sarà la conferma dell’uccisione scatterà subito la denuncia”

Denuncia che sarà fatta contro ignoti dato che non si ha la minima idea di chi abbia potuto compiere un gesto così vile nei confronti di un animale così pacifico e maestoso.

potrebbe interessarti anche—>animali marini elenco specie

Coppia di cigni

I cigni sono animali monogami che scelgono un compagno per tutta la vita sono rarissimi i casi in cui avviene la separazione della coppia ed accade maggiormente solo in caso di infertilità della femmina o della morte di uno dei due partner.

Non è quello che è successo a Recoaro però, infatti la femmina che viveva da lunghi anni in compagnia del maschio nello stagno a distanza di 3 giorni dalla morte di lui, si è lasciata morire.

la notizia divulgata dai giornali locali è davvero toccante sembra che il cigno femmina subito dopo la morte del compagno abbia smesso di nutrirsi e si sia lasciata andare.

Cigno reale Femmina che si è lasciata morire

Dopo soli 3 giorni nella mattinata è stata trovata morta nel laghetto proprio dove era stato trovato il compagno.

Entrambi le salme degli esemplari saranno trasferite all’istituto zooprofilattico di Venezia per le analisi e gli accertamenti clinici.

Il sindaco secondo quanto riportato dalla repubblica.it avrebbe asserito:” A noi interessa capire in che modo è morto l’esemplare maschio. Il timore è che possa essere stato ucciso, nel qual caso presenteremo una denuncia verso ignoti .”

“Non vogliamo accusare nessuno senza esserne sicuri. Il cigno potrebbe essersi ferito da solo, magari mettendo la testa nella ringhiera in ferro. A colpire è stato il fatto che la sua compagna, da subito, si è letteralmente lasciata andare”.

Cigno con cuccioli

“Ma questa famiglia di cigni continuerà a vivere nel nostro comune, visto che in un altro specchio d’acqua, vivono i loro due figli. Dopo le pulizie del laghetto saranno spostati qui, prendendo il posto dei genitori. Saranno loro l’attrazione per i turisti nell’imminente estate, come lo sono stati per molti anni i loro “vecchi”.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>cigno crea il proprio nido nella plastica


Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.