Home News Coppia fa morire di fame i cani ma riesce ad evitare la...

Coppia fa morire di fame i cani ma riesce ad evitare la prigione-VIDEO

Quello che questa giovane coppia ha fatto a due poveri cagnolini indifesi è davvero terrificante , ha infatti legato in un parcheggio coperto i propri cani lasciandoli morire di fame,  e pagando centinaia di dollari, nonostante il deplorevole comportamento è riuscita a non finire in prigione

Cani lasciati a morire di fame in un parcheggio (Foto Facebook)
Cani lasciati a morire di fame in un parcheggio (Foto Facebook)

Erano ridotti praticamente a pelle e ossa incatenati a Yerecoin, 156 km a nord-est di Perth in un posto auto al coperto. I poveri animali erano stai rinvenuti a giugno e le condizioni di malnutrizione dei poveri cani erano talmente gravi che tutte le ossa del loro corpo si potevano vedere a occhio nudo.

Ollie un Deerhound di due anni, pesava infatti meno di 18 chilogrammi, e Lola , una Rhodesian Ridgeback di cinque anni pesava 17 kg.

Le condizioni dei cani lasciati a morire di fame

Uno dei cani ritrovato in condizioni deplorevoli maltrattato dalla coppia che ha evitato la prigione (Foto Facebook)
Uno dei cani ritrovato in condizioni deplorevoli maltrattato dalla coppia che ha evitato la prigione (Foto Facebook)

La responsabile dell’RSPCA WA, Kylie Green, che si è occupata del caso ha affermato di non aver mai visto prima due cani ridotti in quelle condizioni, la cosa più sconvolgente è che il cane di 2 anni aveva vissuto già una vita abbastanza travagliata prima di essere affidata alle cure della coppia che ovviamente visto l’avanzato stato di malnutrizione e il ritrovamento a catena di semi abbandono nel posto auto non si è occupata di lei come avrebbe dovuto.

Kylie Green ha infatti affermato: “È stato davvero scioccante vedere le condizioni in cui si trovavano questi splendidi cani: erano come scheletri che camminano” “Ollie era in realtà un cane da salvataggio, il che significa che aveva già avuto un inizio di vita difficile”. Aver riposto la sua fiducia in un nuovo proprietario ed essere deluso così gravemente è assolutamente straziante.”

Nonostante la straziante esperienza entrambi i cani con cibo costante e amore si sono ripresi in modo spettacolare, ora entrambe le cucciole sono state adottate e vivono una vita felice costantemente controllate dagli ispettori.

Nonostante il maltrattamento riescono ad evitare la prigione

Uno dei cani ritrovato in condizioni deplorevoli maltrattato dalla coppia che ha evitato la prigione (Foto Facebook)
Uno dei cani ritrovato in condizioni deplorevoli maltrattato dalla coppia che ha evitato la prigione (Foto Facebook)

Nonostante la coppia formata da una donna di 22 anni e da un uomo di 25 si sia dichiarata colpevole ha evitato il carcere ed è stata condannata a non poter più avere animali domestici per 10 anni oltre a dover pagare 4.000 Dollari cadauno di multa e 1.102 $ per le spese.

In un post su Facebook l’RSPCA ha invitato tutte le persone in difficoltà a cercare aiuto scrivendo :“Se stai lottando per fornire cibo, riparo o prenderti cura dei tuoi animali domestici, contatta amici, familiari o un’organizzazione di soccorso per chiedere aiuto prima che poi.
“Non va mai bene far soffrire il proprio animale domestico come hanno fatto Ollie e Lola”.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.