Home News Coppia vive in camper da un mese per cercare il cane scomparso

Coppia vive in camper da un mese per cercare il cane scomparso

Oltrepò Pavese, la coppia vive in camper da un mese perché sono alla ricerca del cane scomparso: i due sono aiutati da droni e cani molecolari

levriero sparisce padroni lo cercano in camper
I proprietari e il levriero scomparso (Bau bau micio micio: andiamo tutti a casa – Facebook)
Paolo Curti e Sara Monti, sono una coppia che vive a Voghera e hanno entrambi una bellissima passione: quella di salvare gli animali. Un anno fa i due hanno soccorso e poi accolto Caruso, un Levriero spagnolo arrivato dalla Spagna e strappato dal giro dello sfruttamento. Purtroppo però il cane è scomparso il 16 marzo scorso, e la coppia non riesce più a trovarlo: “Alterniamo momenti di grande ottimismo a sconforto profondo. Eravamo venuti nelle campagne di Cervesina, a sette chilometri in linea d’aria da casa, per far correre i cani in libertà, come spesso facevamo, ma non è più tornato, e neppure ha risposto ai nostri richiami”, ha detto la coppia al corriere.it.

Coppia gira in camper alla ricerca del cane scomparso: il cucciolo è un levriero di 4 anni di nome Caruso

coppia vive camper cercare cane scomparso
I proprietari e i loro cani (Bau bau micio micio: andiamo tutti a casa – Facebook)

Caruso si trovava a giocare e a correre con i suoi “fratelli” nelle campagne di Cervesina e, poco prima di rientrare a casa, la coppia ha richiamato i cani. Al richiamo sono tornati tutti, tranne Caruso: “Abbiamo iniziato a chiamarlo e a perlustrare tutta la zona, ma di Caruso non abbiamo saputo nulla per giorni. Abbiamo così pensato di lasciare delle bandierine olfattive nostre e dei nostri cani: indumenti, oggetti, marcatori del territorio che potessero far ritrovare la strada al cane che, come spesso accade in questi casi, non si è allontanato volontariamente, ma si trova smarrito. Dopo gli impegni quotidiani arriviamo qui e continuiamo a cercare. Abbiamo tappezzato la zona di volantini, fatto volare droni e chiesto aiuto agli amici di Pet Levrieri, l’associazione della quale facciamo parte, di darci una mano con cani molecolari, ma senza esito sino ad ora“, hanno raccontato Paolo Curti e Sara Monti al corriere.it.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il cane fedele rimasto ad aspettare la padrona defunta è stato adottato

Il cane ha quattro anni e al momento della scomparsa indossava una pettorina verde. “Qualche giorno dopo, proprio mentre stavamo perlustrando a piedi le campagne, un signore ci ha detto di averlo visto dall’altra parte del fiume Staffora, e di aver sentito il nostro richiamo. Aveva un cane che probabilmente ha intimorito il nostro, che è quindi scappato nella direzione opposta a quella del richiamo“, hanno continuato i due proprietari.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane scomparso e creduto morto trovato in una grotta e portato in salvo

Da quel momento di Caruso non si ha avuto più notizie, ma i suoi padroni tutti i giorni fanno di tutto per trovarlo e appena possono salgono in camper per cercare di trovare il cucciolo smarrito. Chiunque dovesse vedere Caruso, contatti subito i proprietari ai numeri: 3384047567 oppure 3356984626.