Home News Corsi con pratiche illegali per aumentare la fertilità dei cani

Corsi con pratiche illegali per aumentare la fertilità dei cani

Dopo il boom della vendita dei cuccioli avvenuto dopo il blocco dovuto alla pandemia di covid-19 stanno emergendo della situazioni veramente agghiaccianti come i corsi di fertilità per cuccioli.

La professionalità dell'uomo che con la siringa in bocca e senza alcuna qualifica insegna a prelevare il sangue dagli animali incitando a somministrare pillole anticoncezionali per aumentare il numero dei cuccioli
La professionalità dell’uomo che con la siringa in bocca e senza alcuna qualifica insegna a prelevare il sangue dagli animali incitando a somministrare pillole anticoncezionali per aumentare il numero dei cuccioli

In tutto il mondo la vendita di cuccioli è aumentata, come la criminalità legata agli animali, la fantasia di quelle che possono essere descritte come menti criminali è arrivata a livelli eclatanti portandoli a escogitare nuovi metodi per rapire gli animali.

In questa situazione i criminali non sono stati gli unici a comprendere che si poteva lucrare sulla vendita di animali di razza, c’è stato infatti chi per aumentare la fertilità dei cani in allevamento le sta pensando davvero tutte, tanto da tenere e partecipare a dei corsi su come procedere per ottenere più cuccioli da destinare alla vendita in meno tempo possibile.

Proprio a causa della pandemia il costo degli animali domestici è balzato alle stelle, in molti infatti in questo periodo hanno deciso di accogliere un cucciolo in casa e questo a portato furti di animali e non solo.

Corsi per aumentare la fertilità dei cani

Parto cesareo nella cagna
(Foto AdobeStock)

Un giornalista è stato mandato sotto copertura ad uno dei corsi tenuto da un’azienda dove ha scoperto una situazione veramente assurda, in un documentario presentato alla BBC Three intitolato Britain’s Puppy Boom: Counting the Cost il giornalista sotto copertura è stato invitato a partecipare ad un corso di fertilità canina a Manchester.

Il filmato del corso mostra un addestratore che non ha nessuna qualifica veterinaria o di infermiere veterinario, che insegna ai partecipanti del corso come prelevare il sangue agli animali.

Nel filmato mostrato ai partecipanti viene infatti asserito : ” non puoi fare alcun danno con l’ago , a meno che tu non spinga aria nella vena”.

Nel corso veniva anche consigliato di somministrare agli animali in particolare ai cani delle pillole contraccettive ad uso umano per aumentare la possibilità di ottenere delle cucciolate più numerose.

Il filmato è stato poi mostrato ad un veterinario del Royal College of Veterinary Surgeons esperto nell’allevamento che è inorridito dalle dichiarazioni nella clip video 

“È completamente sbagliato dire che non puoi causare alcun danno con quello. Gli aghi sono oggetti pericolosi e causeranno danni”.

“Correre vicino a quella vena lungo la gamba è un nervo associato e un’arteria associata. Se ha colpito quel nervo e lo ha danneggiato, potrebbe aver portato alla paralisi della zampa di quel cane”.

“Prendere campioni di sangue è oltrepassare il limite. La gente ha pagato soldi per partecipare a questo corso, nella convinzione che questo sia una sorta di corso accreditato e rispettato, e che gli vengano insegnate pratiche illegali, e sta facendo molti riferimenti al fatto che non dovrebbe farlo, eppure qui sta addestrando un intero gruppo di persone su esattamente ciò che dice loro che non dovrebbero fare”.

Il veterinario ha poi espresso il suo parere in merito alla pillola anticoncezionale ad uso umano da somministrare agli animali: “Parlando del consiglio di dare ai cani la mini pillola per le donne che riconosce anche durante il corso “non è legale” prima di ridere “Questa è una vera preoccupazione. Assolutamente illegale, infrange ogni sorta di legge”.

Qui abbiamo qualcuno che sostiene l’uso di prodotti senza licenza, prodotti umani da usare su un cane quando nessuno sa quali sarebbero le conseguenze a lungo termine di ciò”.

Non dovrebbe scherzare come se le medicine e questi potenti farmaci fossero una specie di dolcezza che può far cadere e alterare la natura come vuole”.

Razze piccole come Bulldog francesi, Bassotti e molte altre sono diventate estremamente costose, nel documentario infatti è stato detto che sono talmente richieste da arrivare a costi elevatissimi per l’acquisto.

Il materiale del documentario è stato segnalato al Dipartimento per l’ambiente,  per ulteriori indagini.

Secondo le ultime dichiarazioni l’agghiacciante corso sulla fertilità si trova in una sorta di zona grigia in quanto non esiste nulla che vieti lo svolgimento del corso dove vengono mostrate  queste procedure. L’RSCPA è stata informata della situazione.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti