Home News Digital whales: le balene virtuali sbarcano all’Acquario civico di Milano

Digital whales: le balene virtuali sbarcano all’Acquario civico di Milano

CONDIVIDI

“Digital whales”, le balene virutali all’Acquario di Milano

balene virtuali

Un progetto digitale che propone un’esperienza interattiva di realtà aumentata ed estremamente suggestiva con protagonisti sei specie di cetacei. L’iniziativa promossa dal Comune di Milano, l’Acquario di Milano, l’Istituto Tethys, Verdeacqua e la Fondazione Cariplo s’inaugura il prossimo 21 settembre all’Acquario di Milano. Ogni due mesi sarà infatti presentata una specie: a cominciare dal capodoglio, a seguire la balenottera comune, stenella striata, globicefalo, megattera e orca.

>> Cetacei: elenco, curiosità, caratteristiche dei giganti del mare

Le prime quattro specie sono comuni nel Mediterraneo. Si possono ammirare soprattutto nel Santuario Pelagos, la vasta area marina protetta per i cetacei compresa tra Liguria, Corsica e Montecarlo. Le altre due specie, invece possono presentarsi in maniera occasionale nel nostro Mare e da sempre hanno affascinato l’uomo.

“Tra gli argomenti trattati, oltre alle caratteristiche delle specie non mancheranno informazioni sulle minacce che oggi incombono su questi animali mettendone a rischio la sopravvivenza, dalla plastica all’inquinamento acustico al traffico marittimo ai cambiamenti climatici, e su cosa ognuno può fare per tutelare i cetacei nel loro (e nostro) ambiente”, commentano gli organizzatori.

Nessuna animale recluso in una vasca o dietro i vetri di un acquario, bensì specie fluttuanti, in uno spazio libero, che invadono la realtà dello spazio umano in una dimensione reale e virtuale, ologrammatica.

Molte specie di mammiferi marini sono minacciate d’estinzione, cacciate o vittime di incidenti in mare o dell’inquinamento.

L’evento si presenta come una performance con la quale immergersi in una realtà fantascientifica e futuribile dove queste specie potrebbero sparire dal pianeta e diventare unicamente un ologramma con il quale ricordare la vita che era presente sulla Terra.

E’ possibile vedere i cetacei scaricando l’apposita app all’Acuario di Milano.

Ecco le date:

Sabato 21 settembre alle 15: inaugurazione all’Acquario di Milano con il capodoglio
Dal 1/12/2019: stenella striata
Dal 1/2/2020: altri delfini
Dal 1/4/2020: globicefalo
Dal 1/6/2020: megattera
D al 1/8/2020: orca

Nell’arco dell’esposizione saranno inoltre promossi incontri con i ricercatori dell’Istituto Tethys.

Rendering di Milano

Le digital Whales

 

Ti potrebbe anche interessare >> Animali marini: specie, caratteristiche, curiosità, elenco, VIDEO

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI