Home News Dog Card: arriva il Bonus per chi adotta un cane. Come richiederlo...

Dog Card: arriva il Bonus per chi adotta un cane. Come richiederlo e a chi spetta

La Dog Card sarà un sostegno per le cure veterinarie e un contributo per acquistare in negozi specializzati

Cucciolo in una gabbietta (Screen Pinterest)
Cucciolo in una gabbietta (Screen Pinterest)

Avere un amico a quattro zampe richiede molta dedizione e passione. Oltre all’infinito amore che gli viene donato, hanno bisogno anche di cibo, cure veterinarie e tanti giochini con i quali divertirsi.

Alcuni di loro più di altri, hanno bisogno di costanti visite dal veterinario per mantenerli in forze, in salute e può capitare perché affetti da qualche patologia o semplicemente perché iniziano ad essere più in là con l’età.

Questo non li rende meno meritevoli di essere supportati e amati, solamente hanno bisogno di particolari attenzioni. Purtroppo però, a volte capita che determinate situazioni fanno si che le persone siano più restie nell’adottarli.

Così arriva una speciale Dog Card che sarà un aiuto importante nell’accudire i nostri amici animali. Capiamo meglio di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Cane anziano adottato sorride per tutto il viaggio verso casa  VIDEO

Dog Card: Bonus per chi adotta un cane

Cucciolo in canile (Screen Pinterest)
Cucciolo in canile (Screen Pinterest)

Il Bonus animali domestici del 2021 è un aiuto per chiunque ha in casa un animale domestico. Con una detrazione fiscale del 19% su ciò che si spende dal veterinario, purché siano spese tracciabili, nel 2021 la soglia dell’importo detraibile raggiunge i 550euro complessivi.

Ad esempio, se nell’anno si è speso 550 euro dal veterinario, dopo aver sottratto la franchigia (pari a un importo di 129,11 euro), sulla somma restante si calcolerà la detrazione fiscale del 19%, per un totale di circa 80 euro, che sarà il massimo rimborsabile secondo il bonus.

Con il Bonus 2021 si potranno detrarre le spese per interventi di chirurgia ai nostri amici a quattro zampe, visite veterinarie, farmaci ed esami. Per potervi accede basta possedere, nel caso di cani i documenti del microchip e dell’iscrizione all’Anagrafe Canina, per i gatti i documenti del microchip o dell’acquisto. In entrambi i casi i pagamenti devo essere tracciabili.

L’Amministrazione Comunale di Castel San Giovanni però, vuole fare qualcosa in più: incentivare le adozioni di cani anziani. Stanzierà 20mila euro in Dog Card, che saranno dei buoni prepagati disponibili per chi adotta un cane dal canile di Montebolzone.

Sarà nello specifico un aiuto per le spese veterinarie, avendo in aggiunta un contributo da spendere, per le necessità del cane, in tre negozi di Castel San Giovanni. Per Dicembre saranno pubblicate le specifiche e un bando al quale chiunque fosse interessato, tra i cittadini di Castel San Giovanni, dovrà iscriversi.

La graduatoria che verrà stilata prenderà in considerazione vari fattori, come quella di voler prendere con se un cagnolino anziano. Una bellissima iniziativa che porta con se la speranza di trovare una famiglia per molti cuccioli che spesso non sono tra quelli scelti, e magari riuscire a dargli una calda casa dove festeggiare il Natale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M