Home News Dopo le botte e la cecità, il cagnolino va per la prima...

Dopo le botte e la cecità, il cagnolino va per la prima volta al mare (VIDEO)

La vita non è stata per niente facile per questo cagnolino, che però grazie alla sua nuova famiglia vive immense gioie, come andare al mare

Prima volta al mare di Angus (Screen Facebook)
Prima volta al mare di Angus (Screen Facebook)

Ci sono storie di piccoli tesori di animali che vengono trattati in modi orribili. Malnutriti, maltrattati, mal tenuti e non sempre i loro angeli custodi arrivano in tempo per evitare danni permanenti.
Vittime di esseri mostruosi, i nostri amici a quattro zampe, devono convivere con le nuove condizioni fisiche e mentali che gli sono state lasciate come ricordo di periodi atroci delle loro vite.

Anche se la fortuna non sembra averli assistiti, la speranza è quella che incontreranno persone meravigliose, che li prenderanno con se per donargli tutto ciò che la loro esistenza fino a quel momento gli ha negato.

E la storia di Angus fa proprio parte di queste, un orribile inizio privo di qualsiasi forma di umanità, e poi la gioia nell’incontrare due brave persone che gli fanno conoscere l’unica cosa della quale abbia bisogno: amore.

Potrebbe interessarti anche:  Senza una zampetta, un occhio e sordo per essere stato lanciato da un’auto in corsa, viene salvato da una bimba

Il cagnolino Angus e la prima volta al mare

Angus corre libero (Screen video Facebook)
Angus corre libero (Screen video Facebook)

La storia di Angus, cucciolo di cinque anni circa, è davvero molto triste, o per lo meno lo è fino al suo incontro con i suoi nuovi genitori umani, Jon e Anne Ashmore. Maltrattato gravemente con continue percosse dal suo precedente proprietario che, invece di prendersi cura di lui, lo ha fatto diventare cieco, lasciandogli danni irreversibili.

Gravi sono le lesioni cerebrali che il cagnolino ha riportato, e che gli provocano degli attacchi convulsivi per i quali la sua nuova famiglia gli deve somministrare delle pasticche per tre volte al giorno. Non ha mai avuto nulla, o forse qualcosa ha avuto, tutto il male che un essere può riversare su un altro.

Poi la nuova vita con Jon e Anne, che innamorati di lui, non hanno avuto alcun dubbio e lo hanno adottato. E dopo momenti di vita insieme, hanno deciso di regalare ad Angus una prima esperienza: andare al mare. La padrona ha postato sui social scatti e video che ritraggono il momento.

Commovente è il suo correre disinvolto e finalmente spensierato sulla sabbia, odorando l’aria libera della salsedine, ascoltando il rumore delle onde, sentendo i granelli sotto le zampette e capire perfettamente dove si trova, anche se non può vederlo.

Grazie a questa bellissima isola per aver regalato al nostro cagnolino la migliore esperienza di sempre” così la padrona ringrazia per i momenti vissuti al mare, spiegando che dato il suo passato, Angus, può essere spaventato dalle nuove situazioni e particolarmente reattivo per qualsiasi cosa lo circonda, ma quando è tranquillo e felice è il cane più gioioso del mondo.

Lo spazio e la bellezza e la tranquillità di questo posto gli hanno permesso di trascorrere la miglior vacanza di sempre!” queste le parole per descrivere l’immensa allegria nell’aver regalato al proprio cucciolo un momento di contentezza senza ombre dal passato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M