In cerca di fondi per l’operazione di Jack, il gatto abbandonato e ferito

Foto dell'autore

By Gabriele

News

Il gatto è stato trovato con delle ferite terribili e dopo l’operazione per salvargli la vita gli è stato dato il nome di Jack Sparrow.

jack gatto operazione
Jack Sparrow nella sua tutina post operatoria (Facebook – RSPCA-Canterbury and District Animal Centre)

Abbandonato e con delle ferite davvero terribili sul suo corpo. Quando il piccolo gatto è stato ritrovato, i volontari del centro di accoglienza erano davvero stupiti della gravita delle sue lesioni e hanno dovuto immediatamente sottoporlo ad una particolare e costosa operazione chirurgica per potergli salvare la vita. Dopo l’intervento hanno deciso di assegnargli il nome di Jack Sparrow, come il personaggio interpretato da Johnny Depp nel film Disney “I pirati dei caraibi”. Ora la struttura è alla ricerca di fondi per poter continuare a curare l’animale.

Jack Sparrow, il gattino terribilmente ferito e salvato da un’operazione chirurgica

jack gatto operazione
I segni dell’operazione chirurgica sul collo del piccolo Jack Sparrow (Facebook – RSPCA-Canterbury and District Animal Centre)

Jack Sparrow è un piccolo gatto di razza Moggy ritrovato abbandonato sull’Isola di Sheppey – in Inghilterra – e con addosso quelle che i medici veterinari del RSPCA Canterbury hanno descritto come ” le ferite più terribili che abbiano mai visto”.
Il povero animale infatti vagava solo per l’Isola con un ascesso scoppiato sul collo.
Inoltre, ad aggiungersi a questo, il povero Jack soffre di immunodeficienza felina, un virus molto diffuso e comune tra i gatti maschi non castrati e che vivono vagando in ogni luogo.
Questa immunodeficienza faceva sì che le ferite che aveva sul corpo non riuscissero a guarire in modo celere e quindi l’unica opzione per potergli salvare la vita era quella di un’intervento chirurgico.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto con il musetto deturpato dalla grave malattia: il salvataggio – VIDEO

Per sua fortuna quindi Jack è stato ritrovato e preso in carico dal RSPCA Canterbury and District Animal Centre e successivamente operato dalla Vets4Pets di Canterbury. É proprio dopo l’operazione che al gatto è stato assegnato il nome di Jack Sparrow, protagonista del film ” I pirati dei Caraibi”. Questo perché dopo l’intervento in cui hanno dovuto ricucire l’animale dal collo alla guancia, per evitare che si leccasse o danneggiasse in numerosi punti di sutura, gli è stata fatta indossare una tutina a righe, facendolo così sembrare quasi un pirata.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come accudire il gatto dopo un’operazione chirurgica

L’operazione effettuata sul gatto, per fortuna, è andata molto bene e dopo diversi mesi ora Jack sembra essere fuori pericolo. Purtroppo però questo tipo di intervento è davvero molto costosa e ora la RSPCA di Canterbury è alla ricerca di donazioni per poter coprire le spese mediche. Ad ora il gattino non è ancora pronto a lasciare la clinica, ma una volta ripreso del tutto, quello che si augurano per lui è che possa trovare una famiglia in cui vivere e che possa prendersi cura di lui. (G. M.)

Gestione cookie