Home News Una gattina ha qualcosa di strano nello stomaco: uno strano ritrovamento

Una gattina ha qualcosa di strano nello stomaco: uno strano ritrovamento

Una gattina ha qualcosa di strano nello stomaco. Dal veterinario la padrona avviene l’assurdo e pericoloso ritrovamento..

Radiografia (Foto Facebook)
Radiografia (Foto Facebook)

I nostri amici animali ci regalano emozioni, sorrisi e divertimento. Non mancano però le preoccupazioni a causa della loro travolgente curiosità che spesso causa danni seri alla loro salute. Un aspetto che conosce bene Paul Spragget, una donna inglese di quarantaquattro anni che è rimasta scioccata dalla scoperta fatta dal veterinario sul suo micio.

Potrebbe interessarti anche: White, il gatto con un amo nello stomaco: salvataggio estremo

Una gattina ha qualcosa di strano nello stomaco, la scoperta inaspettata avviene dal veterinario 

gatto in primo piano (Foto Pixabay)
gatto in primo piano (Foto Pixabay)

Nessuno dei due si aspettava di fare un ritrovamento del genere svelato dalla radiografia. Tutto è partito da un malessere avvertito dalla gattina di Paul che aveva smesso di mangiare e non aveva lo stesso appetito, quindi il suo strano atteggiamento ha provocato ansia nella sua padrona che è subito corsa ai ripari. Non ci ha pensato due volte e ha portato la sua gatta dal veterinario per farle ricevere le visite di cui aveva bisogno.Una volta giunti lì, il veterinario ha voluto controllare lo stomaco del felino, facendo una scoperta sconcertante. Dalle lastre è emerso che all’interno del suo apparato gastrico c’era un elastico dei capelli incastrato tra l’esofago e lo stomaco. A quel punto, l’unica soluzione da adottare era quella di procedere con l’intervento chirurgico. Questo infatti era l’unico metodo necessario per salvarla.

Potrebbe interessarti anche: Gatto mangia 61 elastici per capelli operato d’urgenza ora è salvo

L’operazione non è stata semplice come si possa pensare perché è durata ben tre ore. I medici hanno dovuto asportare 50 elastici presenti nello stomaco di Berry. Un numero considerevole che nessuno avrebbe mai immaginato. Tuttavia, ciò che conta più di ogni altra cosa è che la piccola stia bene e sia in salute. Riguardo alla brutta vicenda che hanno trascorso, la famiglia di Paul ha riferito di non aver mai pensato al fatto che gli elastici per capelli potessero costituire un pericolo per la vita del loro animale domestico. Purtroppo il triste episodio ha creato dei sensi di colpa nei padroni che non si sono accorti di ciò che aveva ingerito il loro micio. “Ora ha più appetito e siamo convinti che abbia ingoiato questi elastici per molto tempo..forse anche per un anno e mezzo. Nessuno di noi ha mai pensato al rischio che questi oggetti quotidiani potessero avere quotidianamente” hanno riferito il papà e la mamma umana di Berry. Insieme hanno dovuto affrontare una brutta esperienza ma ha reso ancora più saldo il loro legame. Gli incidenti con gli animali domestici sono sempre più frequenti, l’importante è accorgersene in tempo, risolvendoli nel più breve tempo possibile.