Gattino paralizzato ritorna a correre

Foto dell'autore

By Redazione

News

Una donna salva un gattino paralizzato, grazie ad una struttura a due ruote Wheels (“ruote”) ritorna a correre.

Gattino Wheels ritorna a camminare
Gattino Wheels (Facebook – @JenniferSpearmint)

Jennifer è abituata a soccorrere cuccioli in difficoltà, ma quando si trova davanti Wheels ( che in inglese vuol dire proprio “ruote”), abbandonato da solo, in un cortile, dal primo sguardo capisce che si trattava di un micio speciale. Era praticamente in fin di vita, le sue pessime condizioni non si limitavano alla paralisi, bensì ad una lunga lista di problematiche tra cui malnutrizione. Una volta portato a casa, la donna ha notato subito che il gattino si muoveva trascinando le zampe posteriori.

Wheels, il gattino paralizzato ritorna a correre

Donna salva gattino paralizzato
Gattino Wheels (Facebook – @JenniferSpearmint)

Dopo aver portato il  nuovo arrivato dal veterinario, Jennifer, è venuta a conoscenza che il gattino non possedeva questo problema dalla nascita, ne dedusse che abbia subito qualche tipo di trauma. Purtroppo il motivo della sua condizione irreversibile non è ancora noto, le sue ossa non sono ancora calcificate, perciò dalle radiografie non è possibile accertarsene.

Ti potrebbe interessare anche >>> Madrid: liberati 240 tra cani, gatti e conigli in una fattoria dell’orrore

Al termine della visita il professionista ha consigliato un’eutanasia, ma la donna, come scrive in un post di aggiornamento su Facebook, dichiara di non avercela fatta, di non essersi potuta arrendere: ha comprato dei pannolini adatti all’età del cucciolo e costruito una piccola struttura a due ruote in grado di essere trascinata dalle sue zampe anteriori: se pur in fase di miglioramento, Wheels la usa alla perfezione.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il cane Mali salvato dal lago in un’operazione della guardia costiera

La donna ha tentato di rivolgersi ad un numero verde di soccorso per gatti con bisogni speciali, ma non ha ricevuto alcun suggerimento, perciò si è affidata all’intuito, e presto ha scoperto che il gattino è più forte di quanto sembrasse: gioca felice, non si rende conto della sua disabilità e semplicemente si comporta come se non l’avesse, facendo tutto ciò che farebbe un gattino del tutto “normale“.

La donna scrive su Facebook, chiedendo consigli se qualcuno ha esperienza con questo tipo di paralisi. Racconta anche che il gattino adesso sia completamente sano, che dopo le dovute cure agli occhi, originariamente malati, adesso sta benissimo, grazie ad una donna che non si è arresa, donando la possibilità di una vita felice, a questo fortunato micio. (Beatrice Croce)

 

Gestione cookie