Home News Iceberg torna finalmente a casa: il video commuovente dell’incontro con il padrone...

Iceberg torna finalmente a casa: il video commuovente dell’incontro con il padrone a Fiumicino

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@Twitter/Enpa

Iceberg è tornata a casa sua, tra le braccia del suo padrone, Daniele Perna. L’incontro commuovente, questa mattina all’aeroporto di Fiumicino, dove Iceberg è arrivata con un volo partito da Copenaghen. A distanza di cinque lunghi mesi durante i quali Iceberg è stata sotto sequestro, finalmente le autorità danesi hanno riconsegnato il cane al suo proprietario. Una gioia immensa per entrambi: è quanto si può vedere dal video condiviso su twitter dall’Enpa che fin dall’inizio si è interessata al caso, collaborando con un’organizzazione locale, la Fair Dog che ha seguito Perna da un punto di vista legale in Danimarca. Il giovane italiano era partito per lavoro e aveva portato con sé il suo cane, appartenente ad una razza vietata nel paese. Tuttavia, Iceberg è entrata legalmente dalla dogana e solo una volta all’interno del paese, è stata sequestrata a distanza di diverse settimane. Un’incongruenza che ha sollevato anche una questione diplomatica, per cui lo stesso ministro degli esteri, Angelino Alfano era intervenuto. Grazie all’interessamento del ministro dell’ambiente che ha presentato un emendamento al parlamento danese, il procedimento nei riguardi di Iceberg che era condannata all’eutanasia è stato sospeso. Lo scorso 9 novembre, il parlamento ha approvato l’emendamento, scagionando di fatto la dogo argentino.

Ad attendere Iceberg a Fiumicino vi erano Giuseppe Perna, il presidente Enpa Carla Rocchi e Charlotte Andersson di FairDog. Con soddisfazione, Enpa ha pubblicato un post annunciando che “Si chiude una vicenda durata mesi”.

La presidente Rocchi ha tuttavia ricordato che al di là del “lieto fine per Ice, il pensiero va agli oltre 600 cani uccisi in Danimarca dal 2010 perché colpevoli di appartenere a razze proibite”. Per questo, ha poi aggiunto la Rocchi “ci auguriamo che Iceberg con la sua storia abbia contribuito a far voltare pagina per sempre”.

C.D.