Home News Indignazione per la donna che passeggia con la tigre al guinzaglio

Indignazione per la donna che passeggia con la tigre al guinzaglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49
CONDIVIDI

Ragazza passeggia tranquillamente con il suo cucciolo al guinzaglio, il piccolo ha anche una carinissima felpa di colore  grigio, peccato pero che la gente la guardi molto male dato che il cucciolo non è altro che una tigre del bengala.

Tigre a spasso con la donna
Tigre a spasso con la donna (Foto twitter)

E accaduto in Messico sotto gli occhi attoniti dei passanti che osservavano strabiliati la ragazza che con disinvoltura portava a spasso un piccolo cucciolo di tigre del bengala come se fosse un cane.

Potrebbe interessarti anche : Arrestato l;uomo che passeggiava per le strade con una tigre al guinzaglio

La donna a passeggio con la tigre

Tigre a spasso con la donna
Tigre a spasso con la donna (Foto twitter)

Il grosso felino  era infatti munito di una pettorina e di un guinzaglio e la ragazza aveva fatto indossare al suo tenero cucciolo anche una felpa . La preoccupazione ha iniziato a diffondersi a macchia d’olio tra le persone che l’hanno vista passeggiare tranquillamente con quello che dovrebbe essere un’animale selvatico e non un’animale domestico.

La segnalazione è avvenuta sui social dove tutte le persone che hanno osservato la foto della donna che passeggia con al guinzaglio la tigre, ha creato molto scalpore, in molti si sono espressi sostenendo che la detenzione del felino fosse illegale oltre che pericolosa e sostenendo anche che gli animali selvatici dovrebbero essere lasciati liberi in natura e non portati al guinzaglio per metterli in mostra.

La ragazza avvistata nel facoltoso quartiere Polanco di Città del Messico non ha dato peso alle persone che la osservavano e quando e è stata posta la domanda su dove avesse preso l’enorme creatura  la ragazza ben disposta ha rivelato di aver acquistato la tigre da un rivenditore autorizzato di animali selvatici nati in cattività.

Sembra pero che in Messico sia illegale possedere grossi felini non addomesticati e  anche se non sembra essere il caso della giovane ragazza che portava la tigre come un piccolo cagnolino, sembra che detenere una tigre del bengala non sia comunque consentito.

Sembra infatti che per detenere dei grossi felini oltre a tutta la documentazione sulla provenienza dell’animale  si abbia bisogno di un permesso speciale che si potrà ottenere solo dopo aver  fatto  domanda per la detenzione di animali esotici e solo dopo aver ottenuto il permesso del Ministero dell’Ambiente.

Dopo molteplici proteste da parte del web sulle foto della donna che aveva postato moltissime foto con il delizioso cucciolo di felino, la donna di nome Mina si è vista costretta a difendere animatamente la sua posizione e il suo affetto nei confronti dell’animale sostenendo che il suo cucciolo non sia una tigre del bengala.

L.L.