Home News Involtini con punte di ferro nel parco per far male agli animali

Involtini con punte di ferro nel parco per far male agli animali

Trovati nei pressi di un parco molto frequentato da dog sitter, proprietari di animali, passeggiatori e bambini  due involtini farciti con salsicce e punte di metallo, posizionate appositamente per far del male agli animali a passeggio nel parco.

Basingstoke, Hants, un ragazzo mentre passeggiava per tornare a casa attraversando il parco ha notato qualcosa su un sentiero e ha deciso di avvicinarsi per vedere di cosa si trattava, con grande sgomento ha visto i due involtini ripieni di salsiccia e lunghe punte di ferro, posizionate appositamente da qualcuno per far del male agli animali.

Gli involtini con le punte di ferro trovati nel parco

Non sapendo cosa fare il ragazzo 17enne e corso a casa ad avvertire la madre che ha deciso di vedere cn i suoi occhi le trappole che il figlio le aveva descritto.

Arrivando vicino l’area della passeggiata e vedendo gli involtini pericolosissimi per gli animali la donna ha deciso di avvolgerli in un sacchetto e di portarli con se.

Tracy Hook, la donna di 43 anni ha infatti asserito :“Mio figlio stava tornando a casa verso le 11:15 quando ha trovato i rotoli in un vicolo che porta a Stratton Park.

“È una zona così bella e la uso regolarmente. Mi stupisce solo che qualcuno voglia essere così crudele”.

“Dopo che mio figlio me ne ha parlato, siamo tornati insieme. Li ho portati a casa, ho tolto le punte, li ho messi in un sacchetto di plastica e li ho buttati nel cestino”.

La donna che ha un gatto infatti non era tanto preoccupata della salute del suo felino che non è solito allontanarsi da casa, ma per tutti i suoi amici e vicini che passeggiano nel parco.

La sig.ra ha infatti iniziato a mandare messaggi ad amici, pareti e vicini, per avvertirli del pericolo

“Ho prima contattato i miei vicini immediati su un gruppo di messaggi per avvertirli. Alcuni di loro hanno cani e volevo renderli consapevoli e ho mandato un messaggio ad altri amici che usano il parco e hanno cani “.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail la signora ha poi asserito :“Non so chi avrebbe fatto una cosa del genere”

“È ovvio che qualcuno voleva fare del male a un animale. Non riesco a vedere un’altra ragione per questo, davvero”.

“Non ero troppo preoccupato che il mio gatto li mangiasse, perché è molto esigente. I gatti non tendono a divorare cose come gli involtini di salsiccia, ma altri animali come cani e volpi lo farebbero”.

“Erano un po’ ammuffiti, con circa otto punte lunghe 10 cm che spuntavano da ciascun involtino”.

“Ci sono molti dog walker che usano il parco, una squadra di calcio e un club di corsa … l’animale di qualcuno poteva essere ferito o ucciso in modo grave e qualcuno poteva farsi male .”

La donna ha poi deciso di allertare in modo più efficiente tutte le persone che frequentano il parco, facendo un post sulla pagina Facebook Spotted Basingstoke dove vedendo la foto delle trappole per gli animali in moltissimi hanno ringraziato la donna.

Il post di avvertimento ha scatenato molta rabbia “La gente era assolutamente indignata, e giustamente”. Ha asserito la signora Hook

In molti hanno voluto ringraziare il ragazzo per aver notato gli involtini asserendo che è “inconcepibile che qualcuno possa essere così crudele”.

Gli involtini sono stati rimossi ma è impossibile sapere se attualmente nel parco ce ne siano altri e soprattutto sarà molto difficile capire che voleva far del male agli animali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti