La “micia da divano” cerca una famiglia adottiva: la storia di Mael

Foto dell'autore

By Elisabetta Guglielmi

News

Salvata dalla strada, malata e denutrita, una gattina si è a poco a poco ripresa: ora la dolce “micia da divano”, di nome Mael, cerca casa e attende con fiducia una famiglia adottiva.

micia famiglia adottiva Mael
La micia affettuosa di nome Mael cerca una famiglia adottiva (Screenshot foto Facebook – Associazione Gatti Vagabondi O. d. V – amoreaquattrozampe.it)

Dispensatrice di coccole e di calore. Così potrebbe essere descritta la quattro zampe che, dagli umani che si prendono cura di lei, è stata soprannominata la micia “da divano” più dolce di sempre. Il suo nome è Mael ed è una gattina calico dal manto bianco e arancione. Il felino è stato salvato dalla strada dopo essere stato abbandonato. Arrivata in condizioni critiche presso il rifugio per animali, l’Associazione veneta Gatti Vagabondi, la micetta ha ricevuto le cure di cui aveva bisognoso. Adesso che si è ripresa, la dolcissima Mael ha bisogno di una famiglia adottiva.

La “micia da divano” Mael cerca casa: la quattro zampe sogna l’affetto di una famiglia

Sui canali social del rifugio per animali che ha preso in custodia Mael è stato condiviso un post per lanciare un appello al fine di trovare una casa alla gattina. Sul profilo Facebook dell’Associazione Gatti Vagabondi sono state quindi postate diverse fotografie della quattro zampe (all’account social @Associazione Gatti Vagabondi O. d. V).

gattina mael famiglia divano
La micia da divano di nome Mael cerca casa (Screenshot foto Facebook – Associazione Gatti Vagabondi O. d. V – amoreaquattrozampe.it)

L’Associazione Gatti Vagabondi O.d.V si trova a Treviso, in Veneto, ed è, come si legge sul profilo Facebook, «un’associazione animalista e culturale che promuove le proprie finalità attraverso la protezione» e il salvataggio di animali. Tra i diversi ospiti a quattro zampe c’è anche Mael. La micetta ha sicuramente vissuto una parte della sua vita in casa, per poi ritrovarsi sola in strada. Dopo essersi ammalata, la gattina non è più riuscita a mangiare anche a causa di una lesione alla lingua.

gattina mael cerca casa
La gattina affettuosa Mael attende una famiglia (Screenshot foto Facebook – Associazione Gatti Vagabondi O. d. V – amoreaquattrozampe.it)

Così si legge nel post condiviso su Facebook dall’organizzazione: «Mael è una gattina che è stata recuperata a Mignagola , arrivata in rifugio in condizioni non buone, affamata, denutrita e sbavante a causa di un’ulcera sulla lingua, è stata curata e ha cominciato a mangiare come non ci fosse un domani… Ora sta bene, è rifiorita, non è una gattina molto giovane, manca qualche dente, ma è buona e tranquilla… sarebbe la compagna ideale per chi cerca una micia “da divano”, perché è affettuosa e ricerca le coccole».

Mael è una micetta “calico”; i gatti “calico” sono gatti domestici appartenenti a qualsiasi razza caratterizzati da occhi solitamente verde e da un manto dalla triplice colorazione composto in prevalenza di colore bianco con macchie arancioni e nere o talvolta con macchie color crema e grigie. Esattamente come nel caso di Mael.

Sulla pagina Facebook del gattile si legge che «Mael si trova in rifugio a Villorba, via Boccaccio 4, è testata fiv/ felv negativa. Verrà affidata previo pre affido e firma del modulo di adozione. Adozione in Veneto. Venite a conoscerla in rifugio…». Chiunque volesse adottare la gattina potrà contattare Paola al recapito telefonico 329 723 5122, oppure contattando direttamente l’Associazione scrivendo a gattivagabondi@libero.it. Mael sta attendendo fiduciosa la famiglia che deciderà di donarle una nuova vita. (di Elisabetta Guglielmi)

Impostazioni privacy