Home News La riportano in canile dopo un mese dalla sua adozione: “Povera Athena...

La riportano in canile dopo un mese dalla sua adozione: “Povera Athena non sa quello che accadrà”

CONDIVIDI

Nel gergo cinofilo oppure “canaro”, come si suol dire, questa adorabile pit bull potrebbe essere definita una bellissima “patatona”. Ovvero, per chi non è proprio dentro la materia, un cane che ha un carattere molto dolce. Athena era al Canile municipale di Miami in Florida dove è stata adottata. Purtroppo, a distanza di un mese, questa tenera esemplare è stata riportata al canile dalla sua nuova famiglia.

“Povera Athena, non ha proprio idea che sta per tornare al rifugio. Chissà cose le accadrà”, scrive una volontaria che ha ripreso il ritorno di Athena al canile. Un video piuttosto straziante che mostra tutta la simpatia di Athena, ignara di quello che le sta per accadere. Questa dolcissima pit bull infatti, è sdraiata ai piedi del padrone, rilassata e tutta scodinzolante, come se si fosse lasciato tutto il passato alle spalle. A breve però, questa povera cagnolina si renderà conto di tutto l’orrore di cui sono capaci gli esseri umani, della loro falsità e ipocrisia. Quello che colpisce e ferisce maggiormente è il fatto che negli Stati Uniti, gli esemplari che approdano nei canili possono essere soppressi. E questa tenera cagnolina, rischiava grosso.  Ma chi l’aveva adottata si è dimostrato totalmente indifferente alla sua dolcezza e al destino che l’aspettava. Quando il padrone l’ha lasciata al personale del canile, nel filmato si vede chiaramente Athena seguire il padrone, fino alla porta, guardandolo con amore. Un affetto che da lì a poco, sarebbe stato tradito.

L’appello per la sua adozione è stato diramato tra quelli urgenti “Urgent Dogs of Miami” e a distanza di poche ore, il video ha riscosso così tante condivisioni e successo che Facebook l’ha rimosso, classificandolo come spam.

Fortunatamente, i volontari hanno poi di nuovo diramato il video tramite il canale Instagram e dagli ultimi aggiornamenti sembra che vi sia stata una nuova adozione. Chissà se questa volta, Athena potrà finalmente godersi l’affetto meritato per sempre.