Home News La storia dell’anziano cane e il micio colpito da disturbi neurologici

La storia dell’anziano cane e il micio colpito da disturbi neurologici

CONDIVIDI

cane gatto

La storia del cane Max e il gattino Ralphie ha fatto il giro del mondo e lo scorso anno, il video in versione breve dell’amicizia che si è creata tra loro due ha raccolto oltre 4 milioni di visite.

Ralphie è gattino randagio che ha un disturbo neurologico dalla nascita chiamato ipoplasia cerebellare. Un disturbo che colpisce il cervello del gatto, provocando problemi motori e di coordinazione ma che non progredisce, per cui l’aspettativa di vita è la stessa degli altri gatti.

Fortunatamente per Ralphie, una famiglia ha deciso di adottarlo e il piccolo micetto ha potuto trovare non solo l’amore e le cure necessarie ma anche un compagno molto giudizioso e attento a lui: Max, un cane vecchiotto che si è da subito prodigato per Ralphie, seguendolo in ogni momento e sempre vigile ad ogni suo movimento.

In questo video, vi è la versione estesa del rapporto tra i due compagni inseparabili, che ripercorre tre periodi: quando Ralphie ha cinque settimane, due mesi e infine sei mesi. Periodi in cui s può ammirare l’amicizia tra due esseri di specie diverse, la solidarietà e soprattutto i progressi di Ralphie nel gestire il disturbo neurologico.