Home News Vergognoso: legato e abbandonato in strada al gelo, rischia di morire assiderato

Vergognoso: legato e abbandonato in strada al gelo, rischia di morire assiderato

Un cucciolo è vittima di un’azione vergognosa: legato in strada e abbandonato al gelo dell’inverno rischia di morire assiderato.

legato abbandonato strada assiderato
Carreggiata deserta d’inverno (Pixabay – Pexels)

Non solo abbandonata, ma anche vittima di abusi e maltrattamenti. È questo quanto accaduto a un’indifesa cagnolina dal manto bianco e dai tristi occhi celesti. La pelosetta è stata ritrovata in strada dopo essere stata lasciata lì da sola al freddo e al gelo. A causa delle basse temperature, se la quattro zampe fosse rimasta ancora a lungo ai bordi di quella careggiata, avrebbe rischiato di morire per assideramento.

Vergognoso: legato e abbandonato in strada al gelo, rischia di morire assiderato

legato abbandonato strada assiderato
Cagnolina abbandonata e vittima di maltrattamenti (Facebook – Scottish SPCA)

Il raccapricciante ritrovamento della pelosetta sarebbe datato all’8 dicembre scorso. Mentre la notizia è stata riportata con ufficialità dalla SCPA (Society for the Prevention of Cruelty to Animals) nel tardo pomeriggio del giorno successivo. Il piccolo esemplare di Bulldog era impossibilitato a muoversi poiché legato a un cancello all’esterno di un parco.

Potrebbe interessarti anche >>> Il benzinaio non può fare a meno di notare il suo malessere: interviene subito – VIDEO

La cagnolina è stata tratta in salvo mentre si trovava nelle immediate vicinanze Balloch Park, un’area verde interna alla città di Dumbarton, in Scozia. Un uomo, in mattinata, aveva notato la cagnolina mentre si stava recando a lavoro, per poi insospettirsi quando – al suo ritorno verso casa – ha scoperto che la pelosetta si trovava ancora lì, sola, rischiando di congelare da un momento all’altro.

Vista l’urgenza il residente ha pensato bene di avvisare le autorità locali per soccorrere adeguatamente la piccola di Bulldog. I volontari della Scottish SPCA sono giunti sul luogo dell’emergenza e hanno liberato e portato via con loro la cagnolina.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Quando sono giunti nella struttura-rifugio di Dunbartonshire, specializzata nel garantire il pronto recupero degli animali in difficoltà sul territorio, i volontari si sono presto resi conto di un altro spiacevole retroscena. Ossia che la cagnolina abbandonata, oltre ad aver rischiato di perire in strada, aveva anche subito la parziale amputazione delle orecchie.

Potrebbe interessarti anche >>> Ciò che ha fatto al suo cane è vergognoso: il web insorge contro il gesto malsano 

Un ulteriore fattore d’allarme – e a quanto pare di altrettanta consapevole crudeltà – si è presentato ai veterinari dopo che hanno scoperto che la pelosetta non era stata neppure microchippata dal suo vecchio proprietario. Perciò risalire all’identità del responsabile di un simile gesto si sarebbe allora rivelato pressoché impossibile, o – in ogni caso – sicuramente più complicato del previsto. La SCPA, nel frattempo, pare non abbia intenzione di rassegnarsi continuando a diffondere immagini e informazioni sull’esemplare.