Home News Maltrattamento animali: adolescente colpisce ripetutamente cucciolo

Maltrattamento animali: adolescente colpisce ripetutamente cucciolo

CONDIVIDI
maltrattamento animali
Adolescente maltratta cane

Colpisce ripetutamente il cucciolo

Immagini piuttosto sconcertanti che testimoniano di una realtà alquanto cruda e violenta. Quelle di un adolescente che trascina un cucciolo e lo colpisce ripetutamente con un guinzaglio, per poi sollevarlo e gettarlo brutalmente a terra, schiacciando il povero animale contro il pavimento, splamandogli i bisogni che aveva fatto sul muso.

La vicenda è stata filmata da una telecamera di video sorveglianza. Grazie alla testimonianza video, il giovane ragazzo di 18 anni, di nome Jesse Ramon è stato arrestato in California, con l’accusa di maltrattamento di animali. Un amico del giovane che ha assistito alla scena ha confermato quanto accaduto.

Dopo la segnalazione, le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine. E’ emerso che il giovane urlava e rimproverava il povero cucciolo mentre lo stava colpendo brutalmente. Nel filmato si vede chiaramente che il povero cane cercava di scappare dal suo aguzzino.

Secondo quanto ricostruito, la rabbia del ragazzo sarebbe scaturita dal fatto che il cane di nome Bella aveva fatto i suoi bisogni in casa. In quel momento, Ramon era seduto in compagnia di una ragazza e il comportamento del cane, avrebbe fatto scattare la sua ira.

L’utente Marissa Gonzalez che ha pubblicato il filmato sui social denunciando la vicenda, ha commentato “Voglio che tutti vedano che cos’è un vero pezzo di m*** “.

La Gonzalez ha anche spiegato che il diciottenne sarebbe stato violento nei confronti del cane anche in altre occasioni.

Al termine dell’indagine, la polizia è riuscita a rintracciare il ragazzo che dopo un interrogatorio è stato arrestato per violenza sugli animali.

Ancora una volta, gli animali sono vittime delle frustrazioni delle persone. E’ ormai riconosciuto quanto siano pericolose le persone che maltrattano gli animali. Nel caso specifico di giovani adolescenti, la crudeltà e la violenza sugli animali è indice di un distrubo psicologico che deve essere preso in carico in un percorso di recupero. Giovani violenti con gli animali si possono rivelare pericolosi per la società. Si tratta di un disturbo grave e una patologia per cui è necessario l’intervento di esperti.

Non è possibile restare indifferenti a violenze di questo tipo. Segnalare e denunciare questi casi, contribuisce non solo a salvare la vita ad un animale ma anche tutelare le persone che potrebbero a loro volta essere vittime di questi individui violenti.

Ecco il video della violenza:

C.D.