Partorisce ma scopre che il suo cucciolo non ce l’ha fatta: il salvataggio di mamma cane

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Mamma cane partorisce e si lascia andare sul ciglio della strada quando scopre che il suo cucciolo non ce l’ha fatta: un triste salvataggio. 

mamma cagnolina post partum
La cagnolina dopo il parto (YouTube The Penguin – Amoreaquattrozampe.it)

Una cagnolina dal pelo marrone, gravemente dismessa e malnutrita, è stata ritrovata da un giovane – raccontatosi, poi, alla pagina in rete, dedicata agli animali, di “The Penguin”. Adagiata sul ciglio di una strada di città, la cagnolina, era senza più voglia di vivere. Il ragazzo ha subito compreso di dover soccorrere la pelosetta che si trovava, spaurita e sulla difensiva, in una disperata condizione post partum. Dopo aver dato alla luce i suoi cuccioli, la cagnolina ormai stremata e abbandonata a se stessa, ha scoperto che uno dei suoi piccoli non era riuscito a sopravvivere e avrebbe così perso ogni speranza. Il toccante filmato condiviso nei giorni scorsi su YouTube ricostruisce la storia di questa disperata mamma cane, ritrovata pelle e ossa e reduce da una grande sofferenza, ma – per fortuna – immediatamente soccorsa.

Mamma cane Docinho partorisce ma quando scopre che il suo cucciolo non ce l’ha fatta si lascia andare

Le ferite ancora aperte ritrovate sul corpo sofferente di mamma cane – come ha spiegato più tardi il giovane – sarebbero state un’ulteriore prova – in aggiunta al suo stato di già evidente incuria e sfiducia nel prossimo, dopo l’abbandono – anche di numerosi maltrattamenti subiti nel corso della sua passata convivenza con l’Uomo.

mamma lutto recupero strada
Il recupero della cagnolina (YouTube The Penguin – Amoreaquattrozampe.it)

Tra i consigli degli esperti sulla condizione post partum del nostro cane vi è quella di ricorrere a un parto cesareo, proprio come per noi esseri umani, nel caso in cui ci si ritrovi di fronte a un parto difficile del cane. Il ragazzo che ha soccorso, stavolta, la cagnolina in difficoltà si è fatto carico delle spese mediche e spera di poter successivamente poter chiedere la sua adozione.

Sorprendentemente ha iniziato a comunicare con me“, ha raccontato il giovane dopo che la cagnolina era stata accolta nella clinica veterinaria da poche ore. Secondo l’uomo sembra che la pelosetta si sia resa conto che la volontaria volesse aiutarla. Instauratosi questo amorevole legame alla debole ma coraggiosa cagnolina è stato affidato il nome di Docinho.

mamma trasporto clinica veterinaria
Verso la clinica (YouTube The Penguin – Amoreaquattrozampe.it)

Mi prenderò cura di te con tutto il cuore“, ha promesso il giovane – sul finale – alla cagnolina che si mostrava in ripresa e finalmente in uno stato di sereno ascolto dal suo letto della clinica veterinaria. Il salvataggio di mamma cane è stato documentato e raccontato da “The Penguin“, su YouTube, lo scorso 8 agosto.

Il ragazzo – per favorire la ripresa della cagnolina – ha programmato, seguendo il consiglio dei veterinari, un’apposita dieta che non forzi il suo organismo. La pelosetta, infatti, non essendo più abituata ad assumere cibo in maniera regolare avrebbe potuto avere inizialmente difficoltà ad assumere una quantità più ingente di cibo. Nelle prossime settimane potrebbe riuscire a riprendere 10 chili, ha spiegato il giovane dal momentaneo rifugio della cagnolina. Già dopo 72 ore dal suo arrivo mamma cane è stata in grado di rimanere in piedi senza aiuto del personale. Questo piccolo progresso ha lasciato ben sperare ciascuno dei presenti sul suo futuro in una casa amorevole.

Gestione cookie