Home News Mamma gatto salva il suo cucciolo dall’incendio (VIDEO)

Mamma gatto salva il suo cucciolo dall’incendio (VIDEO)

L’istinto materno di questa mamma gatto non si è fermato neanche quando il suo cucciolo era avvolto dalle fiamme, lei lo ha salvato

Zampetta mamma gatta dopo il salvataggio (Screen Facebook)
Zampetta mamma gatta dopo il salvataggio (Screen Facebook)

Gli istinti sono visti come una tendenza a comportarsi in un certo modo, senza previa decisione o formazione” così definisce gli istinti lo psicologo e filosofo statunitense William James, vissuto alla fine dell’ottocento primi anni del novecento.

Quindi l’istinto è quella forza che ci fa agire senza troppi ragionamenti, e grazie al quale faremo di tutto per le persone che amiamo. Sentiamo spesso parlare di istinto materno, ovvero tutto ciò che naturalmente una mamma fa per il proprio figlio. Qualsiasi cosa, anche gettarsi tra le fiamme pur di salvarlo.

Ed è proprio quello che ha fatto la mamma gatta, che senza preoccuparsi del pericolo, o delle lesioni che avrebbe potuto riportare, o ancora senza pensare che avrebbe potuto perdere lei stessa al vita, si è gettata tra le fiamme per salvare il suo cucciolo, andando anche contro un altro istinto naturale che appartiene agli animali, quello della sopravvivenza.

Minka, così è stata ribattezzata, ha portato fuori dall’inferno scoppiato nel fienile dove vivevano, il suo cucciolo, chiamato Francis.

Potrebbe interessarti anche: Gatto salta dalla finestra di un appartamento in fiamme e sfugge all incendio

Mamma gatto salva il suo piccolo

Mamma e figlio (Screen video Facebook)
Mamma e figlio (Screen video Facebook)

Pensando che fosse al riparo dalle temperature esterne e al sicuro dai pericoli del mondo, la mamma gatto aveva lasciato la sua prole nel fienile, luogo che era diventato la loro casa. Ma non era così. Le fiamme hanno avvolto la struttura, e la micia appena si è resa conto di quello che stava accadendo, non ha esitato e si è gettata dritta verso il pericolo pur di salvare il suo piccolo. I mici vivevano in Canada, precisamente ad Edmonton.

L’istinto materno della gatta ha prevalso su tutto, anche su quello di sopravvivenza pur di tirare fuori da quell’incubo il suo piccolo.
La coraggiosa mamma ha riportato ferite gravi: ustioni alle zampette, orecchie e sulla pancia e problemi collegati all’inalazione del fumo. I proprietari dei gatti non potevano fornire il supporto adeguato per le loro ferite, e così sono stati portati all’associazione Furget Me Not Animal Rescue, dove sono subito iniziati i trattamenti per le loro cure.

Minka, è stata sottoposta a raggi x per capire meglio i danni riportati ai polmoni a causa del fumo inalato, e subito messa sotto antibiotico. “Siamo molto al di sopra della capacità con i gattini in questo momento, ma quando siamo stati avvisati di una situazione molto urgente” scrive così, in un post social, il gruppo che ha preso con se i gattini “con un gatto che soffriva di dolori lancinanti e incapace di prendersi cura del suo bambino, ovviamente abbiamo detto di sì“.

Le cure sono costanti e giornaliere, aggiungendo agli antibiotici pomate per le ustioni, azioni che si ripetono ogni otto ore. L’associazione spiega di come la mamma sia una gatta selvatica e quindi probabilmente in grado di cavarsela da sola, ecco anche perché non ha esitato un solo momento nel salvare il proprio cucciolo, ma il gattino è ancora troppo piccolo e aiutarli entrambi, nelle loro condizioni, è di vitale importanza.

Nei giorni passati, è stato pubblicato un video sulla pagina Facebook dell’associazione, nella quale viene ripresa Minka che mangia dalla ciotola, e il suo Francis la osserva, segno che entrambi si stiano riprendendo. “Ha fatto progressi incredibili con la sua socializzazione” queste le parole che accompagnano il post “siamo stati in grado di ridurre i suoi farmaci antidolorifici mantenendola comunque molto a suo agio e felice” aggiungendo che entrambi si godono il buon cibo che gli viene servito ai pasti.

La Furget Me Not Animal Rescue è felicissima e orgogliosa dei traguardi raggiunti, descrivendo i momenti appena passati come incredibili. “Aver accolto la dolce Minka e Francis nelle nostre vite, guardarli trasformarsi, guardare il suo corpo guarire” commentano “è più che incredibile. (…) Ci fa capire che cosa abbiamo fatto“.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M