Home News Massimo Troisi il racconto sul suo cane: il video è pura poesia...

Massimo Troisi il racconto sul suo cane: il video è pura poesia (VIDEO)

Massimo Troisi uno dei più grandi attori sceneggiatori cabarettisti e registi Italiani, il 4 giugno del 1994 abbandonava questo mondo lasciando tutte le persone che lo adoravano, profondamente dispiaciute. Per ricordarlo vogliamo proporvi una sua intervista rilasciata in merito al suo amore per il suo cane.

Massimo Troisi (Screen Video )

A precisamente 27 anni dalla sua scomparsa  il mondo dello spettacolo ancora non si è ripreso dalla morte prematura di uno dei personaggi di spicco del cinema Italiano che è stato considerato uno dei maggiori interpreti del teatro e del cinema e il principale esponente della comicità Napoletana.

La sua morte ha segnato chiunque l’abbia conosciuto. Il suo sorriso e la sua comicità resteranno infatti impresse nella mente anche di chi ha potuto osservare solo alcuni degli ultimi film girati prima della sua dipartita.

La sua simpatia e il suo modo di fare comicità infatti, erano parte della sua personalità e Massimo Troisi l’ha dimostrato anche in una semplicissima intervista che vogliamo riproporvi per far comprendere quanto anche lui, come moltissimi altri suoi colleghi fosse molto innamorato del suo dolce cucciolo.

Potrebbe interessarti anche :L;amore rende i cani speciali: lo dicono gli studi scientifici

L’intervista a Massimo Troisi

L’intervista risale al 1987. La giornalista si trovava infatti nel salottino di Massimo Troisi, ma un particolari incuriosì molto la donna ovvero il cane che abbaiava.

La giornalista infatti giocosamente asserì che il cane oltre ad abbaiare e distrarre un po’ entrambi durante il loro colloquiare,  al suo ingresso nell’abitazione le fosse salto addosso e che le avesse sporcato i pantaloni e Troisi giocosamente rispose che la giornalista fosse venuta da casa con i pantaloni sporchi, con la sua solita strepitosa ironia infatti l’attore rispose alle domande della giornalista che chiese quale fosse il suo rapporto con il cane.

La sua risposta lasciò esterrefatta la giornalista. Troisi rispose infatti che il cane era come suo nonno, anarchico, ovvero faceva solo ciò che voleva che non rispondeva ai comandi o meglio rispondeva solo al comando “fai quello che vuoi“.

La clip molto divertente diffusa in rete, soprattutto nell’anniversario della sua morte è diventata di tendenza,  dimostrando come quanto  anche a distanza di anni, l’amore del pubblico per lui sia grande .

In moltissimi infatti hanno ricordato anche se solo per un minuto il fantastico attore che sfortunatamente ci ha lasciati troppo presto e che se fosse sopravvissuto sarebbe stato sicuramente un esempio di gentilezza e bontà.

Raccontare la genialità e l’ironia di Massimo Troisi non è affatto semplice. Scorrendo verso il basso potrete infatti godervi il video che descrive il suo rapporto con il suo cane per commemorare uno dei più grandi attori Italiani.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti