Home News Meduse Bottone blu anche in Italia: in pericolo gli animali domestici

Meduse Bottone blu anche in Italia: in pericolo gli animali domestici

I veterinari avvisano i proprietari di cani di fare molta attenzione quando si passeggia sulla spiaggia in questo periodo. Sulle spiagge stanno infatti approdando moltissime meduse bottone blu  che potrebbero danneggiare gli animali domestici .

Uno degli animali che ha ingerito la medusa Bottone blu (Foto Facebook)
Uno degli animali che ha ingerito la medusa Bottone blu (Foto Facebook)

Di questi tempi sono sempre moltissime le persone che con una bella giornata di sole decidono di fare una lunga passeggiata con il proprio cane sulla spiaggia ma il pericolo è sempre dietro l’angolo e bisogna prestare sempre la massima attenzione quando si passeggia con i propri pelosi.

La medusa Bottone Blu

Medusa Bottone blu (Foto Adobe Stock)

Il nome scientifico della medusa bottone blu è Porpita Porpita, questa particolare medusa che è in realtà una aggregazioni di polipi zooidi, appartiene alle famiglia velelle molto comuni nel mar mediterraneo e non è in grado di nuotare ma si lascia trascinare dalle correnti motivo per cui il suo ritrovamento è insolito ma non improbabile.

Infatti negli ultimi mesi sono moltissime le segnalazioni di cani che hanno ingerito o toccato delle meduse, i dati più preoccupanti provengono dal Queensland dove la medusa bottone blu sta creando non pochi problemi ai cuccioli.

Nonostante l’allerta provenga dal Queensland  anche in Italia bisognerebbe fare attenzione, solitamente queste meduse sono diffuse nell’oceano ma anche se raro il loro avvistamento in Italia è avvenuto ad agosto sulle spiagge di Rosignano in Toscana e non sarebbe l’unico, questo particolare tipo di medusa è stata avvistata anche in Puglia Campania e Liguria e con le mareggiate il pericolo di trovarne alcune sulle nostre spiagge è da considerare, soprattutto se mettono a rischio la salute degli amici a quattro zampe.

Le complicazioni derivanti dal contatto con meduse soprattutto quelle derivanti dal contatto o l’ingestione di meduse bottone blu sono molteplici, il prurito e problemi allo stomaco sono solo alcuni dei sintomi che potrebbero verificarsi nel caso in cui un animale domestico venga in contatto con i tentacoli urticanti delle meduse.

La puntura di questi animali se non curata può causare innumerevoli problemi agli animali ed ecco perché i veterinari consigliano di recarsi immediatamente da un medico dopo il contatto o l’ingestione.

La maggior parte delle punture di medusa non sono fatali per gli animali ma causano irritazione e diversi sintomi che includono letargia, nausea, vomito prurito.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti