Home News Muore la tartaruga terrestre più vecchia del mondo: aveva 344 anni

Muore la tartaruga terrestre più vecchia del mondo: aveva 344 anni

CONDIVIDI

Muore la tartaruga terrestre che era l’animale più vecchio del mondo
tartaruga più vecchia mondo

Non Alagba era la tartaruga terrestre più longeva mai esistita. Con i suoi 344 anni era anche l’animale terrestre più vecchio del mondo. Viveva a Ogbomoso, in Nigeria, dove era considerata un animale sacro dai poteri curativi.

Venivano da ogni parte del mondo per vederla ed era oggetto di pellegrinaggi. Secondo la tradizione orale, Alagba era custodita nel palazzo del capo tradizionale, Oba Oladunni Oyewumi, dove arrivò ben 3 secoli prima con il terzo capo locale, Isan Okumoyede.

Alagba aveva il primato del mondo per la sua longevità ma anche quello di aver superato la vita media della sua specie di circa 150 anni.

L’esemplare è morto il 3 ottobre del 2019 dopo aver contratto una malattia che è risultata letale in pochi giorni.

La tartaruga divenne una razza popolare all’ascensione del trono dell’attuale Soun di Ogbomosoland, Oba Oladunni Oyewumi con il monarca che forniva un buon riparo e supporto sanitario per la tartaruga durante il suo soggiorno sulla terra.

Ad annunciare la morte di Alagba, è stato lo stesso segretario privato di Oba Oyewumi, Toyin Ajamu, ricordando come Alagba abbia attirato persone da tutto il mondo e di ogni ceto sociale.

“Alagba viveva nel palazzo da secoli. La tartaruga ospitò molti monarchi in Ogbomoso in passato. Alagba divenne popolare perché Oba Oladunni Oyewumi, Soun di Ogbomosoland, usò le sue risorse personali per soddisfare il suo benessere”, ha dichiarato Ajamu.

“La tartaruga aveva due membri dello staff del palazzo, che si prendevano cura di lei, dandole da mangiare, curando la sua salute e provvedendo a al suo benessere in ogni momento.

Secondo le indiscrezioni, sono stati avviati degli studi per preservare il corpo di Alagba e per risalire alla documentazione storica per comprovare la sua longevità.

 

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI