Home News Nasce il primo Dog Café a Los Angeles: dove trovare un compagno...

Nasce il primo Dog Café a Los Angeles: dove trovare un compagno a 4zampe per la vita

CONDIVIDI

dog caffé

 

Un po’ ovunque nel mondo si stanno diffondendo i locali dove socializzare in compagnia degli animali domestici come il Crazy Cat Caffé aperto lo scorso anno a Milano. Luoghi di ritrovo che non solo danno l’occasione alle persone di scoprire cosa sia l’interazione con un gatto o un animale da compagnia ma che offrono una  seconda vita anche a piccoli trovatelli che nella maggior parte dei casi provengono da rifugi.

In questa linea si sono sviluppati progetti che oltre ad offrire un’occasione di socializzazione intendono dare un contributo e uno stimolo alle adozioni. E così una biblioteca statale nel sud ovest degli Stati Uniti, a Dona Ana, nel New Mexico, ha avviato una collaborazione con un rifugio, l’Animal Care Center of Mesilla Valley, introducendo dei gatti in alcune aree della biblioteca e dove i piccoli pelosi in cerca d’amore possono ricevere le coccole de dipendenti e grazie a questa visibilità avere la speranza di un’adozione.

In ultimo, sempre negli Stati Uniti, nasce il primo Dog Cafe a Los Angeles inaugurato da poco e dove la missione consiste nel trovare casa ai cani abbandonati o randagi ospitato nei canili sovraffollati e sono spessi destinati all’eutanasia.

L’idea è di dare l’occasione ai consumatori di avere dei contatti con un cane, scoprendo la magia di avere al fianco un amico a 4zampe. In questo senso, potrebbe scattare il colpo di fulmine e magari il lieto fine con un’adozione.

La proprietaria del locale, Sarah Wolfgang, è nata e cresciuta in Corea del Sud,  amando in maniera viscerale i cani, spera dare loro l’opportunità di trovare una famiglia.

Come riporta Rainews, appena inaugurato il locale ha riscontrato un notevole successo tanto che il bar per far fronte alle richieste ha dovuto introdurre un biglietto di ingresso e con 10 dollari, i consumatori potranno sorseggiare una tazza di caffè con 55 minuti a disposizione in compagnia dei piccoli ospiti pelosi.

Chissà se anziché trovare un fidanzato/a alla fine nel classico locale d’incontri non si finisca per trovare un amore più grande?