Home News Era nascosto nel bagaglio a mano: ancora un ritrovamento folle all’aeroporto –...

Era nascosto nel bagaglio a mano: ancora un ritrovamento folle all’aeroporto – FOTO

Dagli Stati Uniti arriva la storia di un assurdo ritrovamento all’aeroporto: scoperto, durante i controlli, un cane nascosto nel bagaglio a mano.

ritrovamento aeroporto controlli bagaglio
Bagaglio a mano scansionato ai controlli: nella foto successiva si vede il suo contenuto (Screenshot foto Twitter – TSA_GreatLakes)

Negli aeroporti transitano ogni giorno milioni di passeggeri. Purtroppo nell’andirivieni caotico giornaliero per alcuni malintenzionati potrebbe risultare abbastanza semplice commettere atti illeciti importando o esportando oggetti illegali o addirittura animali. Nella maggior parte dei casi, fortunatamente, i controlli di sicurezza agli aeroporti riescono a bloccare questo genere di episodi, nonché a scoraggiare eventuali malviventi. Non sono infrequenti, comunque, casi di contrabbando di animali, oppure casi particolari come quello che si è verificato due giorni fa in un aeroporto degli Stati Uniti, dove la scansione a raggi X di un bagaglio a mano di un viaggiatore ha rivelato la presenza di un povero cane chiuso all’interno dello zaino.

I controlli all’aeroporto rivelano un cane nascosto in un bagaglio a mano (FOTO)

cane aeroporto nascosto bagaglio
Scansione del bagaglio a mano: nello zaino è stato nascosto un cane (Screenshot foto Twitter – TSA_GreatLakes)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

In un post pubblicato sull’account Twitter della TSA, Transportation Security Administration (@TSA_GreatLakes), è stato comunicato il ritrovamento di un cagnolino all’interno di uno zaino, attraverso un breve post e due immagini, una raffigurante la scansione a raggi X dell’animale e l’altra raffigurante il bagaglio a mano scansionato. Nel testo si legge quanto segue: «A dog was accidentally sent through the X-ray @MSN_Airport
this week. When traveling with any animal, notify your airline & know their rules. At the checkpoint, remove your pet from the bag and send all items, including the empty carrier, to be screened in the machine» (o secondo la traduzione in italiano: «Un cane è stato accidentalmente sottoposto ai raggi X @MSN_Airport questa settimana. Quando viaggi con qualsiasi animale, informa la tua compagnia aerea e conosci le loro regole. Al checkpoint, rimuovi il tuo animale domestico dalla borsa e invia tutti gli articoli, incluso il trasportino vuoto, per essere controllati nella macchina»).

Ti potrebbe interessare anche >>> Lancia un appello per ritrovare Bruno, il gatto rapito da una sua ex coinquilina

L’episodio è accaduto al Dane County Regional Airport a Madison, nel Wisconsin. Secondo quanto è stato comunicato ai media nazionali dalla responsabile della sicurezza aeroportuale, Jessica Mayle, lo zaino conteneva un cagnolino appartenente alla razza Bassotto tedesco. La donna ha assicurato che il cucciolo si trova in buone condizioni di salute, nonostante sia passato attraverso la macchina a raggi X e sia rimasto chiuso all’interno della borsa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Jughead, il cane sopravvissuto per settimane con una scatola di plastica sulla testa (VIDEO)

Il viaggiatore ha affermato di non essere a conoscenza del protocollo di screening richiesto per gli animali. Per questo motivo (motivo che continua a sembrare privo di significato) avrebbe chiuso il suo cane all’interno del bagaglio a mano. Secondo quanto riportato, i responsabili della sicurezza hanno spiegato al passeggero la procedura da seguire per il trasporto di animali, regole che sarebbero state poi rispettate dallo strano viaggiatore. (di Elisabetta Guglielmi)