Home News Una nuova famiglia per il cagnolino che ha perso la padrona (VIDEO)

Una nuova famiglia per il cagnolino che ha perso la padrona (VIDEO)

Il cagnolino, che era rimasto 8 giorni fuori l’ospedale aspettando la padrona che purtroppo non ce l’ha fatta, finalmente è stato adottato

Rubio (Screen video Facebook)
Rubio (Screen video Facebook)

Il legame che unisce i nostri amici a quattro zampe con i propri padroni è speciale, unico e indissolubile. Capita però a volte, che i cuccioli sopravvivano ai loro padroni, e il dolore è enorme. I gesti che compiono commuovono il mondo, e ci fanno capire di quanto abbiamo da imparare da loro sul vero significato delle parole fedeltà e lealtà, ma soprattutto amore.

Questa è anche la storia di Benito, un cagnolino che ha passato la sua vita insieme alla sua padrona, ma che purtroppo il virus che sta mettendo in ginocchio il mondo, gli ha portato via la sua umana preferita. 8 sono i giorni che ha atteso il suo ritorno fuori l’ospedale, 8 lunghi e interminabili giorni nei quali non aveva ancora capito che la sua mamma non sarebbe più tornata da lui.

I medici preoccupati per la sua salute, dato che non voleva saperne di mangiare, hanno chiamato un’associazione che si è presa cura di lui, trovandogli una nuova famiglia che gli farà ritrovare al felicità.

Potrebbe interessarti anche: Cane insegue l ambulanza che trasporta la padrona in ospedale VIDEO

Il cagnolino che ha perso la sua padrona trova una nuova famiglia

Rubio felice con la sua nuova famiglia (Screen video Facebook)
Rubio felice con la sua nuova famiglia (Screen video Facebook)

Benito, cagnolino che viveva insieme alla sua mamma umana a Lambare, Paraguay, era legatissimo alla sua padrona, tanto che quando è stata ricoverata in ospedale a causa del virus che il mondo intero cerca di combattere, il cane è rimasto per 8 lunghi giorni fuori la struttura aspettando il suo ritorno.

La donna era tutto ciò che lui avesse, e per colpa del virus gli era stata portata via. Gli operatori che lavorano all’ospedale, accorti della presenza del cucciolo, hanno cercato in tutti i modi di prendersi cura di lui, ma gli sforzi sono risultati vani. L’animale non voleva saperne di mangiare.

Preoccupati per la sua salute, hanno chiesto aiuto, e in suo soccorso è arrivata l’organizzazione Marcando Huellas, che prendendolo con se, lo ha subito portato da un veterinario per controllare in che stato fosse la sua salute. Il veterinario ha dovuto curare più patologie di quelle che si potevano vedere ad occhio nudo, infatti il cane aveva la leishmaniosi canina, tosse canina e problemi alla pelle.

Benito è stato così accudito dalle dolci cure dell’organizzazione che lo aveva salvato dalla strada, fino a quando la sua nuova famiglia lo ha trovato e portato finalmente a casa. La coppia è amante degli animali, a dimostrazione del fatto ci sono i loro dieci “figli” adottivi: un micino e 9 cuccioli, diventati 10 con Benito.

Ed è per l’elevato numero di animali che a Benito è stato cambiato il suo nome, essendoci un altro cucciolo chiamato allo stesso modo. Oggi si chiama Rubio ed è amato dalla sua numerosa famiglia. Il cambio di nome non è stato un problema, cosa che non si può dire per il rapporto tra i due omonimi.

Non scorreva buon sangue fra i due, volendo entrambi essere il maschio alfa della casa. “Ci è voluto un po’ di adattamento con Benito e Rubio perché entrambi volevano essere il maschio alfa della casa” racconta il nuovo papà, spiegando di come sia stato necessario contattare un addestratore per risolvere la diatriba.
Fruttuoso il lavoro del professionista, che ha reso possibile la convivenza tra i cuccioli.

Anche se in tanti, ognuno riceve dalla coppia amore e attenzioni, avendo anche una casetta con un grande giardino dove giocare liberi. Rubio adora sdraiarsi sull’erba e girovagare all’aria aperta.
Non esitate a fornire uno spazio non nelle vostre case, ma nella vostra casa e nel cuore di ciascuno” è il messaggio che vuole lasciare il nuovo papà di Rubio parlando dell’adozione “é una decisione di cui non ci si pentirà mai“.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M