Home News Ospizio per animali anziani: dove trascorrere amati gli ultimi giorni (FOTO)

Ospizio per animali anziani: dove trascorrere amati gli ultimi giorni (FOTO)

Una donna ha aperto un ospizio per animali, dove questi possono trascorrere sereni e amati i loro ultimi giorni di vita

Alexis con uno dei suoi ospiti (Screen Facebook)
Alexis con uno dei suoi ospiti (Screen Facebook)

Impieghiamo le nostre forze per combattere l’orribile piaga dell’abbandono e del maltrattamento degli animali, orribili e indicibili azioni di alcuni esseri verso indifesi animali che non hanno nessuna colpa.

E presi da tutto lo schifo che a volte li circonda, passa in secondo piano la situazione di quei poveri amici a quattro zampe, che giunti alla fine della propria vita non hanno un posto dove potersi spengere in tranquillità.

A questo a pensato Alexis Fleming, che dopo un’esperienza personale ha deciso, cinque anni fa, di aprire un’ospizio dove ospitare tutti gli animali che hanno bisogno di un posto dove vivere felici i loro ultimi momenti in questo mondo.

Potrebbe interessarti anche: L idea: un rifugio per salvare gli animali da allevamento anziani

L’ospizio per gli animali

Alexis con i suoi animali (Screen Facebook)
Alexis con i suoi animali (Screen Facebook)

Alexis Fleming, 40enne che abita in Scozia, cinque anni fa ha aperto un ospizio per animali il The Maggie Fleming Animal Hospice and The Karass Sanctuary. Lei ospita tutti gli animali che hanno bisogno di un posto dove vivere i loro ultimi giorni.

Possono essere anziani, vittime di maltrattamento, abbandonati o avere malattie che purtroppo non sono curabili, lei li prende con se e gli rende felici e tranquilli gli ultimi istanti della loro vita. Tutto è iniziato quando nella sua vita è entrata Maggie, una bullmastiff tigrata, incontrata in un momento complicato della sua vita.

Ma la cucciola non aveva ottime condizioni di salute, e la donna non ha potuto non prenderla nella sua famiglia. Una felice vita passata insieme per 7 anni, fino a quando le condizioni di Maggie peggiorarono e in poco tempo lasciò la sua amica umana. Così, per onorare la sua amica a quattro zampe, Alexis decise di intraprendere quest’avventura, nonostante i mille dubbi che aveva.

Non sarebbe stato facile prendersi cura di animali, che irrimediabilmente sarebbero potuti morire in qualsiasi momento, ma l’amore per gli animali e il ricordo della sua amata cagnolina hanno avuto la meglio. “Se accettiamo la vita, allora dobbiamo accettare anche la morte” dichiara Alexis in un’intervista “é una cosa inevitabile e può essere vissuta con serenità“.

L’ospizio al momento ha più di 100 animali come ospiti: maiali, pecore, galline, cani, cavalli, uccelli. La donna viene aiutata dai parenti e amici, e stringe un particolare e indissolubile legame con tutti gli animali che incontra per rendere sereni fino alla fine gli ultimi momenti della loro vita.

E’ un dono poterlo fare, in modo che la morte possa essere affrontata con dignità e accettazione” così Alexis si prende cura dei suoi ospiti con affetto e amore incondizionato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M