Home News Palmertone, il gatto 007: ecco perchè

Palmertone, il gatto 007: ecco perchè

CONDIVIDI

gatto18

Il parlamentare Keith Simpson ha rivolto al ministro degli Esteri inglese una domanda che ha dall’esilarante. “Può assicurare alla Camera che il suo gatto non è una spia al servizio della Commissione europea?” è infatti quanto ha chiesto da Simpson alla sua avversaria politica in sede parlamentare. Palmerstone è il gatto che vive e lavora alla sede del Foreign Office come addetto alla ‘caccia di topi’, ma il deputato ha temuto che fosse una spia al servizio dell’Unione Europea per cui ha rivolto la curiosa domanda durante la seduta in Aula, aggiungendo poi: “Palmerstone è stato controllato dai servizi di sicurezza e dal controspionaggio?”. La replica di Hammond è stata immediata, ha infatti respinto le ‘accuse’ e assicurato tutti della totale ‘lealtà’ del suo bel micio. La vicenda ha reso certamente più noto il gatto che ora “Avrà più follower su Twitter di me” ci ha scherzato su il Foreign Secretary.