Home News Il pericoloso salvataggio del cucciolo a 50mt di altezza (FOTO)

Il pericoloso salvataggio del cucciolo a 50mt di altezza (FOTO)

Il terreno cedeva sotto di lui, si trovava a 50mt di altezza, pericoloso il salvataggio del cucciolo. Ora è di nuovo con la sua famiglia

Il cucciolo in pericolo (Screen Facebook)
Il cucciolo in pericolo (Screen Facebook)

Gli amici animali sono l’amore più puro nella vita delle persone. Sono gioia e sorrisi. Anche, però, dei piccoli combina guai, che fanno preoccupare le loro famiglie quando si mettono in pericolo.

Come il protagonista di questo complesso salvataggio. Lui è un cucciolo che poi si è scoperto essere scappato di casa da circa due settimane. I suoi genitori umani lo cercavano senza sosta e mai avrebbero immaginato che potesse essere così vicino a loro, ma in tremendo pericolo.

Intrappolato a 50mt di altezza su un torrente, il terreno sotto al cucciolo era instabile e ad ogni suo movimento, anche il più piccolo, franava. Ad accorgersi di lui un escursionista, che dal suo binocolo aveva avvistato un piccolo puntino in lontananza che sembrava un cagnolino. Appena si è reso conto che fosse davvero così, ha subito chiamato i soccorsi. Era in grave pericolo e il tempo a sua disposizione era davvero poco.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo salvato dall’eutanasia non è ancora fuori pericolo (VIDEO)

Il terreno era instabile: il pericoloso salvataggio del cucciolo

Jessie Lee (Screen Facebook)
Jessie Lee (Screen Facebook)

Un escursionista, che si trovava nei pressi del Fountain Creek, Colorado, aveva avvistato qualcosa in lontananza, su una sporgenza a 50mt di altezza sul torrente, che sembrava muoversi. Una volta capito che fosse un cucciolo e che la sua vita fosse in grave pericolo ha subito contattato le forze dell’ordine.

I due agenti arrivati sul posto, grazie al binocolo sono riusciti ad avvistare il cagnolino, che sembrava un piccolo puntino troppo lontano. Sapevano che il tempo a disposizione fosse poco, così hanno subito cercato le imbracature delle quali avessero bisogno, fornite da un abitante del posto e un buon punto dove calarsi per recuperare il quattro zampe.
Grazie ad un palo ben fissato, una dei due agenti si è iniziata a calare.

Raggiunto il pelosetto, la situazione era più grave di quello che si pensasse. Oltre al dirupo sotto di loro, c’era anche il terreno che ad ogni mossa del cucciolo franava sempre di più. Il cane non appena ha capito che quelle persone erano lì per lui, ha iniziato a scodinzolare felice di essere quasi in salvo.

Assicurandolo con un’imbracatura improvvisata, agente e cucciolo sono stati tirati su sani e salvi. Una volta al sicuro, le autorità hanno scoperto che il pelosetto avesse una targhetta con sopra il suo nome, Jessie Lee, e sicuramente anche una famiglia che lo stava cercando.

La squadra di Lost & Found, una volta trovate le informazioni necessarie dal microchip, ha chiamato la famiglia, che appena ha sentito chi fosse al telefono. ha immediatamente chiesto colmi di speranza, se avessero avuto notizie del loro amato cucciolo.

A risposta affermativa non è passato molto tempo da quando la famiglia si è potuta riunire, tirando un sospiro di sollievo perché il loro quattro zampe era sano e salvo, finalmente a casa!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube