Home News Pompieri salvano cane caduto in una fossa di catrame – VIDEO

Pompieri salvano cane caduto in una fossa di catrame – VIDEO

Cane cade in una buca di catrame e rischia la vita: sul posto intervengono i pompieri che lo salvano e lo mettono in sicurezza in superficie

animale randagio sceso pozzo catrame
Cane soccorso (Diario NDI)

A volte gli animali di strada, non essendo sorvegliati da nessuno, finiscono per ritrovarsi in situazioni davvero spiacevoli e pericolose. Questo è il caso del cucciolo in questione che, non si sa bene come, è finito in luogo buio, pericoloso e soffocante. I vigili del fuoco di San Carlos, in Argentina, sono stati chiamati a compiere un intervento molto complicato e difficoltoso. I pompieri, quando sono giunti sul posto, si sono trovati di fronte ad un povero cucciolo che era caduto rovinosamente in un pozzo di catrame, rimanendo poi bloccato al suo interno.

Pompieri e volontari salvano un cane dal catrame: le sue condizioni erano terrificanti

pompieri salvano cane caduto fossa catrame video
Cane mentre viene soccorso e curato (Diario NDI)

Per fortuna il piccolo peloso è stato messo in sicurezza in superficie e poi è stato portato immediatamente in una clinica specializzata dove, piano piano, è stato sottoposto a dei controlli periodici e tuttora sta continuando a ricevere tutte le cure del caso. Il gesto dei professionisti ha fatto emozionare ed ha scatenato il plauso di molte persone, soprattutto sui social.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane vittima di maltrattamenti: ritrovato pelle e ossa

Tuttavia, quando il cucciolo è arrivato nella clinica veterinaria aveva ancora gran parte del catrame sopra il suo corpo e “incollato” al manto peloso; il piccolo è risultato subito, infatti, in gravi condizioni di salute e i veterinari non hanno perso nemmeno un secondo e hanno fatto di tutto per liberare quanto meno le vie aree del cucciolo dalla sostanza per poi passare ad un protocollo molto specifico.

Ti potrebbe interessare anche >>> Secondo uno studio non è la razza a determinare il carattere del cane

Ad oggi non si ha la certezza di quanto tempo sia rimasto incastrato sul fondo del pozzo il povero cagnolino. L’unica cosa che hanno notato i soccorritori è che quando hanno liberato il peloso, purtroppo non riusciva a muoversi in autonomia. Ora il bellissimo animale sta intraprendendo una lunga sessione di riabilitazione e, piano piano, si sta rimettendo e sta tornando in salute.