Trovano 48 gatti chiusi in una stanza d’albergo: erano in un mare di feci – FOTO

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Ritrovamento straziante all’interno di una stanza d’albergo: 48 gatti sono stati trovati chiusi, sommersi dalle loro stesse feci – FOTO.

gatti rinchiusi stanza albergo
Gatti salvati (Facebook – Homeward Animal Shelter)

Già soltanto un gatto per strada è straziante da vedere, l’immagine di 48 gatti rinchiusi all’interno di una stanza d’albergo fa perdere speranza nell’umanità. Questa scene se la sono trovata davanti il Dipartimento di Polizia di Fargo e l’Homeward Animal Shelter all’interno una stanza del Baymont by Wyndham Fargo. Un’immagine decisamente al di fuori del comune.

Chiusi all’interno della stanza d’albergo: gatti portati in salvo da polizia e associazione – FOTO

gatti trovati stanza hotel
Gatti (Facebook – Homeward Animal Shelter)

Un ufficiale del servizio civile e il personale del rifugio si sono recati all’hotel aspettandosi di trovare non più di 20 gatti, ma hanno finito per trovarne più del doppio. Secondo la polizia di Fargo, la coppia che è stata sfrattata dalla camera, li aveva tenuti nella stanza con solo due lettiere. Al momento non sono stati denunciati, ma le indagini sono ancora in corso. La direttrice operativa del rifugio per animali Homeward, ha aiutato a salvare i felini da quelle condizioni, affermando che la scena che avevano davanti era a dir poco disumana, con il pavimento ricoperto di urina e feci.

I rifugi per animali Homeward e Cat’s Cradle stanno accogliendo 24 gatti ciascuno dopo il recupero. Sebbene sia necessario, l’accoglienza di tutti questi felini comporta di conseguenza un pesante onere per le operazioni del rifugio. “Questi gatti devono essere vaccinati, sterilizzati e preparati per una casa. Inoltre, non abbiamo lo spazio per il canile per ospitarli, quindi le nostre risorse ne risentono“, ha raccontato la direttrice dell’Homeward .

Fortunatamente, nessuno dei gatti era sottopeso e la maggior parte era in buona salute e di buon umore. Le eccezioni erano un gatto con un problema respiratorio e un gattino con un occhio compromesso, il quale è stato mandato al Rifugio Cat’s Cradle da un veterinario, per la rimozione dell’occhio. I gatti erano tutti amichevoli e infatti, sono stati prelevai dalla stanza senza problemi a mani nude, quando solitamente si usano delle trappole apposite per catturare i felini.

Questo aiuta e aumenta le possibilità che possano essere adottati nel più breve periodo possibile. “Quello di cui abbiamo bisogno in questo momento è di affidatari che si dedichino ad aprire le loro case a questi animali e di adottanti che vogliano adottare questi animali“, ribadisce la direttrice.

Gestione cookie