Home News Rischia di morire due volte in un giorno: per lui un vero...

Rischia di morire due volte in un giorno: per lui un vero miracolo di Natale

Un vero miracolo di Natale ha lasciato senza fiato gli abitanti della città: il micio rischia di morire due volte in un solo giorno. 

rischia morire due volte
Il miracolato gatto Tinks (Facebook The Cat Welfare Group – amoreaquattrozampe.it)

Non è passata inosservata la duplice e miracolata disavventura di Tinks, un tenero quanto impavido esemplare di felino di quindici anni, scomparso dalla sua abitazione per ben due settimane. La famiglia del micio non avrebbe perso le speranze di poterlo ritrovare, fino allo scorso martedì – 20 dicembre – quando si sono scoperti i dettagli della sua ancora inspiegabile sopravvivenza.

Rischia di morire due volte in un giorno: per il gatto Tinks un vero miracolo di Natale

rischia morire due volte
Pelosetto di casa e il suo Tinks (Facebook The Cat Welfare Group – amoreaquattrozampe.it)

Nonostante l’età avanzata e le gelide temperature dell’inverno, Tinks sarebbe riuscito a tenere duro, riuscendo a sventare la morte in ben due più che allarmanti situazioni. Eppure ciò che resta ancora inspiegabile ai portavoce della “The Cat Welfare Group”, organizzazione di beneficienza per felini – occupatasi di diramare la sua angosciante avventura tra i rifiuti e un dirupo – sarebbero le miracolose causalità che avrebbero permesso a Tinks di sopravvivere in condizioni letali.

Potrebbe interessarti anche >>> La storia della rara amicizia tra un gattino e questo esemplare esotico è tenerissima – VIDEO

Dopo che il micio è scomparso dalla sua casa in Inghilterra, e più dettagliatamente nella cittadina di Portsmounth, sarebbe stato avvistato – a circa 10 chilometri dal suo rifugio – mentre precipitava da un camion della spazzatura in azione.

Secondo le indagini condotte dall’organizzazione pare che il mezzo di trasporto provenisse, assieme al suo contenuto, da una discarica ancor più distante dal punto in cui era stato successivamente individuato. E inoltre sembra che Tinks sia rimasto in vita anche dopo la compattazione dei rifiuti al suo interno.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Alcuni membri dell’associazione che si sono occupati del recupero dell’esemplare miracolosamente sopravvissuto hanno spiegato di aver interrotto le procedure di riciclaggio e compattazione in corso – subito dopo aver assistito alla scena – per trarre in salvo Tinks. Ma l’operazione non è stata così immediata. Il micio, infatti, spaventatosi ulteriormente a causa della dinamica degli eventi, è balzato lontano sfruttato tutte le sue energie finendo però col precipitare stavolta in un dirupo di sei metri d’altezza.

Potrebbe interessarti anche >>> Animali terrorizzati dai fuochi d’artificio: le ordinanze per vietare i botti a Capodanno 

Ha usato tutte e 9 le sue vite“, scrivono su Facebook i volontari tentando di dare una risposta su come Tinks sia riuscito, anche in questo caso, a sopravvivere da tale altezza. Infine la gioia dei suoi padroncini è stata infinita quando hanno scoperto che avrebbero trascorso con lui il Natale. “Il nostro ragazzo, dalla discarica, è a casa“, si legge nella conclusone all’incredibile storia.