Home News Angeli dei 4 Zampe Trova un cane ferito e percorre 11 chilometri in montagna per salvarlo

Trova un cane ferito e percorre 11 chilometri in montagna per salvarlo

CONDIVIDI
amore cani
Giovane donna salva cane in montagna

Trova un cane ferito in montagna e cammina per 6 ore portandolo sulle spalle per salvarlo

Un fatto accaduto l’estate scorsa a Table Rock, negli Stati Uniti. Una giovane donna di 40 anni, Tia Vargas stava facendo un’escursione, quando lungo il suo percorso ha incontrato un cane gravemente ferito e disidratato.

Il cane era evidentemente smarrito e disorientato, non aveva speranze di sopravvivere in quel luogo. Tuttavia aveva un collare con il suo nome scritto “Boomer”. Ciò indicava che molto probabilmente apparteneva a qualcuno. Due escursionisti sembravano interessati al cane, tanto che hanno chiesto se apparteneva a Tia.

La donna capì che volevano proseguire la scalata. Ed è così che Tia, madre di tre figli, si è armata di tutto il suo coraggio, caricandosi il povero Boomer sulle spalle, ben 23 chili di peso, per scendere con lui a valle.

“Mi sono detta: ok Boomer ti tirerò fuori da qui”.

La donna ha percorso ben 6 ore di camminata, scendendo 3500 metri di altitudine per raggiungere prima il padre di 76 anni, Ted, che la stava aspettando lungo il sentiero a metà strada.

“Quando mio padre mi ha vista arrivare si è messo a ridere, dicendomi: Non pensi che questa escursione era già abbastanza difficile così?“.

soccorso animali
Tia con Boomer sulle spalle

Per ben due volte, Tia si è sentita mancare le forze. Era esausta ed è crollata a terra. Non aveva mai avuto così tanto dolore fisico, ma non poteva mollare. “Non lo volevo lasciare, non volevo che morisse”.

11 chilometri di marcia, dopo 6 ore, Tia e il padre hanno finalmente raggiunto la valle. Tia ha portato Boomer dal veterinario, scoprendo che il cane aveva dei padroni che avevano segnalato la sua scomparsa dopo che il cane era precipitato in un crepaccio.

I padroni non erano interessati a riprendere Boomer che in realtà volevano vendere. Dopo aver pagate le spese veterinarie, la famiglia di Boomer è stata corretta e ha ceduto il cane a Tia. La giovane donna non credeva alle sue orecchie, era al settimo cielo perché poteva tenere con sé Boomer.

“Ho la sensazione che non sia stato un caso che mi trovassi su quella montagna nel preciso momento in cui qualcuno aveva bisogno di me. Quel giorno abbiamo avuto sia io che Boomer un angelo custode”. Ha dichiarato la donna.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI