Home News Scappa dal circo: l’abbattono senza pietà, anche se non vi erano pericoli...

Scappa dal circo: l’abbattono senza pietà, anche se non vi erano pericoli imminenti

CONDIVIDI

Una splendida tigre di 200 chili è scappata nel tardo pomeriggio di venerdì dal circo Bormann Moreno dove veniva utilizzata per degli spettacoli. Il fatto si è verificato alle porte di Parigi, nel XV° arrondissement. Ovviamente, la fuga del grosso felino ha provocato un bel spavento per i residenti del quartiere e ha comportato immediati provvedimenti da parte delle autorità locali. Le operazioni di recupero della tigre sono subito partite dopo la segnalazione di una pattuglia dei vigili del fuoco che aveva avvistato l’animale verso le 18h per le strade del quartiere. Contemporaneamente, è scattata l’allarme e l’azienda che gestisce la metropolitana della capitale francese, la Ratp, ha deciso di sospendere le fermate nella zona in cui vagava la tigre.

Il circo era da pochi giorni arrivato a Parigi dove avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico il 3 dicembre, in occasione delle festività natalizie.

Dopo una mezzora dall’avvistamento dei vigili del fuoco, l’allarme è tristemente rientrato con l’abbattimento dell’animale da parte dello stesso proprietario, come annunciato con un Tweet dalla Prefettura.

Il proprietario dell’animale che è ora indagato era in uno stato di choc. Secondo quanto riferisce una fonte dei vigili del fuoco, la tigre è stata abbattuta in un piccolo viale di un parco pubblico, non era per strada e non c’era nessuna persona presente”.

Indignazione da parte della Fondazione animalista Brigitte Bardot che lancia un appello a Nicolas Hulot, ministro dell’Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Energia, ribadendo la richiesta che sia vietato lo sfruttamento degli animali nei circhi, così come già introdotto da ben tredici paesi europei: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cypro, Grecia, Irlanda, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Romania, Slovenia e recentemente approvato il divieto in Italia.

“Vergogna: dobbiamo aspettare che il prossimo dramma si verifichi in una scuola per farvi reagire? Vivere da schiavi e morire da fuggitivi. Fermiamo i circhi!”, ha esclamato la fondazione Brigitte Bardot in risposta ad un commento, rivolto al Sindaco di Parigi Anne Hidalgo.

Intanto sui social, rimbalzano le immagini del povero animale, abbattuto senza pietà, vicino ad un ponticello, in un vialetto, sommerso dalla boscaglia e isolato. Un abbattimento che poteva essere evitato e che ha scandalizzato i movimenti animalisti. Tra i tweet condivisi in rete, molti utenti hanno espresso il rammarico e il senso di ingiustizia di cui è stata vittima la tigre. Un internauta ha anche pubblicato la fotografie delle due tigri del circo che la stessa mattina, poco prima della fuga, erano tranquillamente accucciate al sole. Poche ore dopo si sarebbe consumato il dramma.

C.D.


@prefpolice
#tigre 🐯 échappé d’un cirque à Paris 15 : tout danger est écarté. Ne relayez de fausses informations.
18:11 – 24 nov. 2017
169 169 réponses 523 523 Retweets 395 395 j’aime
Informations sur les Publicités Twitter et confidentialité
“Le propriétaire était sous le choc. Lorsque nous sommes arrivés, le tigre de 200 kg était déjà mort”, a indiqué un porte-parole des pompiers, le capitaine Valérian Fuet. L’animal a été abattu “dans une allée, un renfoncement, il n’était pas en pleine rue, il n’y avait pas de passants”, a-t-il ajouté. Selon une source policière, le propriétaire a été placé en garde à vue dans la foulée.
Le corps de l’animal devra être repris par le cirque ou transporté dans une clinique pour qu’une autopsie soit pratiquée, a précisé Valérian Fuet. Une enquête a été ouverte au commissariat du XVe.