Home News Sei adorabili micetti sopravvissuti a un incendio cercano una nuova casa

Sei adorabili micetti sopravvissuti a un incendio cercano una nuova casa

Salvataggio a opera della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente di una colonia felina sopravvissuta a un incendio: sei micetti cercano casa.

sei gattini sopravvissuti incendio
I sei gattini della colonia felini salvati dall’incendio (Screenshot foto Facebook – Michela Vittoria Brambilla)

La notizia del salvataggio di una colonia felina da un devastante incendio sta facendo il giro dell’Italia, allo stesso modo dei micetti protagonisti della vicenda. Dalla Sicilia alla Lombardia, i piccoli cercano ora una famiglia che li accolga. Ma quale è la loro storia? Fino a pochi giorni fa i gattini vivevano a Gela, un libero consorzio comunale in provincia di Caltanisetta in Sicilia. Purtroppo nell’abitazione presso la quale risiedevano è scoppiato un incendio. Il rogo si è velocemente esteso e le fiamme hanno divorato la casa, causando la tragica morte di sette gattini della colonia felina che al momento dell’incendio si trovavano all’interno dell’abitazione. Il resto della colonia si trovava invece fortunatamente nel giardino della casa, riuscendo così a salvarsi.

Il desiderio dei micetti di trovare una casa dopo l’incendio

volontari micetti incendio salvati
Volontaria della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente che si è presa cura della colonia felina salvata dall’incendio (Screenshot foto Facebook – Michela Vittoria Brambilla)

Sulla pagina Facebook di Michela Vittoria Brambilla, presidente e fondatrice della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LeIDAA) ed eletta lo scorso settembre  nel collegio di Gela-Caltanissetta-Canicattì, si legge che i gattini fortunatamente non hanno finito per essere «condannati a un’intera esistenza randagia, sottoposti ai rigori del freddo e ai morsi della fame», dal momento che alcuni volontari hanno impedito che i felini finissero in strada.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il salvataggio di otto cuccioli di cane reclusi in un buio scantinato

I volontari della Lega in difesa degli animali si sono subito presi cura degli spaventati gattini. Portati dal veterinario, i mici sono stati curati, sverminati e dotati di microchip. Dopo essere rimasti in osservazione un paio di giorni, sono stati mandati presso un rifugio in provincia di Como in Lombardia. Per il momento a migrare verso il comune lombardo sono stati solo i sei gatti più giovani.

Ti potrebbe interessare anche >>> Le numerosissime richieste di adozione per Puffo, il gattino dagli occhi blu

I primi gattini a essere stati trasferiti si chiamano Miele, Tigro, Frodo, Oscar, Elvis e Merlino. I sei maschietti (visibili nella foto in apertura dell’articolo) sono ancora molto piccoli: cinque di loro hanno cinque/sei mesi di vita, uno ha tre mesi. Presto la LeIDAA troverà una sistemazione per gli altri gatti rimasti in Sicilia. Intanto i cuccioli di Como stanno aspettando qualcuno che possa amarli. Sempre sulla pagina Facebook di Brambilla si legge che chi è interessato all’adozione può contattare il numero telefonico 347/0064885. (Elisabetta Guglielmi)