Home News Sguinzagliano i rottweiler contro i carabinieri! Ecco poi cosa è accaduto!

Sguinzagliano i rottweiler contro i carabinieri! Ecco poi cosa è accaduto!

CONDIVIDI

Sgominata dai Carabinieri una banda dedita al furto di rame nella zona di Ravenna. Per evitare l’arresto i malviventi hanno sguinzagliato contro le forze dell’ordine sei cani, tra cui due rottweiler, che sono stati poi calmati e sequestrati dall’arma. Una pattuglia di zona nella notte tra giovedì e venerdì ha notato dei movimenti sospetti nella zona della pineta di Marina Romea. Allertati da quel che avevano notato le guardie hanno iniziato a seguire i malviventi, che nel mentre avevano portato a compimento l’ennesimo furto, e posto il bottino in un’auto pronti a darsi alla fuga.

I Carabinieri hanno seguito la banda che li ha portati al magazzino dove questi erano soliti depositare le refurtive rubate. Al momento in cui sono intervenuti il portiere di questo stabile, dove c’era anche il magazzino, ha sguinzagliato i suoi cani contro gli agenti, che in un primo momento se la sono vista abbastanza brutta, ma poi sono riusciti a calmare i cani e metterli al sicuro. Nel mentre gli altri componenti della squadra che ha condotto l’intervento ha raggiunto ed arrestato il resto dei componenti della banda. Si sono così aperte le porte del carcere per i tre componenti, un romeno di 43 anni, un albanese di 31, ed un palermitano, senza fissa dimora, anch’esso di 31 anni. I cani sono stati tutti recuperati ed affidati momentaneamente ad una struttura atta la loro recupero, ma non sono stati trovati in condizioni fisiche precarie.