Home News Era sommerso dalla spazzatura: ben 9 persone tentano di salvarlo – VIDEO

Era sommerso dalla spazzatura: ben 9 persone tentano di salvarlo – VIDEO

Dopo essere rimasto sommerso dalla spazzatura in nove persone si gettano nel canale per provare a salvarlo: non era l’unico in quelle condizioni. 

sommerso spazzatura persone salvarlo
I primi momenti del recupero (Instagram ostoksanctuary – Amoreaquattrozampe.it)

Pur non avendo a disposizione “nessuna attrezzatura per la gestione” di simili esemplari o nessuna conoscenza pregressa sulle loro necessità, un gruppo di nove persone si è gettato in un canale ricolmo di spazzatura provando a salvare la vita – letteralmente a mani nude – a più di un delfino rimasto intrappolato nel luogo vittima del disagio ambientale.

Era sommerso dalla spazzatura: ben 9 persone tentano di salvarlo – VIDEO

sommerso spazzatura persone salvarlo
Il trasporto sul veicolo di soccorso (Instagram ostoksanctuary – Amoreaquattrozampe.it)

Il primo esemplare giaceva inerme, incastonato tra i rifiuti e il fango, in un canale d’irrigazione nella città di Culiacan, in Messico. A tal punto da far pensare ai suoi numerosi soccorritori che potesse non esserci più speranza per lui, eppure il gruppo di persone non si è arresto anche di fronte a tale preoccupante evidenza.

Potrebbe interessarti anche >>> Bonus Animali 2023: cosa ha deciso il Governo e tutti i dettagli 

Il video dell’emozionante reinserimento in mare del primo delfino liberato dai volontari di un rifugio per animali locale, quello di Ostok Sanctuary, è stato pubblicato dal relativo profilo su Instagram, lo scorso 1 gennaio, inaugurando – in tal modo – questo 2023 con uno promettente e speranzoso spirito di iniziativa.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Dinanzi alla scioccante sorpresa di ritrovare in una condizione di simile disagio due creature tanto umanamente preziose per il nostro ecosistema, gli stessi utenti che hanno assistito al recupero non sarebbero riusciti a darsi una spiegazione su come i due esemplari siano andati a finire in un luogo così angusto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da OstokSanctuary (@ostoksanctuary)

Una delle ipotesi degli utenti è che i due delfini siano stati disorientati dalla presenza inattesa di cumuli di spazzatura finendo nel lugubre canale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da OstokSanctuary (@ostoksanctuary)

Entrambi gli esemplari sono tornati nel loro habitat naturale e hanno ripreso conoscenza una volta entrati in contatto con l’acqua salata. Nonostante i casi di delfini intrappolati in posti non adatti alla loro permanenza siano in aumento, questi ultimi dimostrano di essere fortunati finché ci sarà chi – per loro, in condizioni di assoluta emergenza – sarà pronto a rischiare il tutto e per tutto al fine di salvarli.

Potrebbe interessarti anche >>> Più di 500, rinchiusi in gabbie minuscole: il ritrovamento fa venire i brividi – VIDEO

Ciascuno dei filmati che immortala l’azione dei coraggiosi abitanti del posto, apparsi su @ostoksanctuary, hanno pertanto ricevuto una grande quantità di ringraziamenti per il solidale lavoro svolto.