Home News Terremoto Centro Italia: a soli 4 anni, si è rintanato lì per...

Terremoto Centro Italia: a soli 4 anni, si è rintanato lì per giorni – FOTO

A causa delle scosse di terremoto avvenute a inizio novembre nelle Marche un gatto si è rintanato per giorni in cima ad un albero.

terremoto gatto rintanato
Gatto fugge da una palazzina durante il sisma 2022 nelle Marche (Foto generica Unsplash)

Purtroppo per i suoi abitanti, il Centro Italia è una zona sismica, una delle più importanti del paese. Dopo 6 anni dal terribile 2016, a inizio novembre la terra è tornata a tremare. Il terremoto non è mai piacevole e difficilmente ci si abitua a una cosa del genere, ma di sicuro chi non ne ha mai fatto esperienza potrebbe spaventarsi molto di più. In questo caso a provare una paura davvero terrificante è stato un gatto di 4 anni che, dopo aver sentito la terra tremare, è scappato e si è rintanato su un albero, senza più volerne sapere nulla di scendere. La sua padrona lo aspetta da giorni sotto alla pianata, ma sembra che l’animale non abbia intenzione di spostarsi.

Gatto terrorizzato dal sisma è rintanato da giorni su un albero

terremoto gatto rintanato
Gatto spaventato dal terremoto scappa di casa e si rintana su un albero (Foto generica Unsplash)

Non solo gli esseri umani possono provare delle forti emozioni come la paura, anche gli animali purtroppo possono rimanere traumatizzati da alcuni eventi. Il 9 novembre di quest’anno, il Centro Italia (più nello specifico la regione Marche) si è svegliato in modo decisamente traumatico. Alle 07:07 del mattino un terremoto di forte intensità ha colpito il nord delle Marche, ma l’oscillazione si è fatta sentire in tutta la regione e in molte altre, alcune anche lontane. Purtroppo, eventi come questi non danno nessun preavviso ed è quindi impossibile farsi trovare preparati.

Ti potrebbe interessare anche >>> I gatti del terremoto di Accumoli: attendono con pazienza una casa

Oltre al fatto di essere colti alla sprovvista, la sensazione della terra che si muove violentemente sotto i piedi non è mai piacevole e può esserlo ancora di meno se è la prima volta che la si sente. Un gatto di 4 anni ha vissuto questa esperienza per la sua prima volta e ha reagito davvero male. Il felino, il cui nome è Kile, si trovava nel residence Lungofoglia di Pesaro e quando ha iniziato a sentire le forti vibrazioni si è spaventato così tanto che è fuggito buttando giù un pannello di plexiglass e andando a cercare un riparo altrove, nella natura.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il trauma dell’alluvione l’ha cambiata profondamente: la piccola Monica non è più la stessa – VIDEO

Il gatto Kile era così spaventato dal terremoto che ha deciso di fuggire andarsi a rintanare in cima ad un albero. Il felino non sembra avere intenzione di scendere e la sua padrona ha già provato a contattare i Vigili del Fuoco per recuperarlo, ma senza riuscire nel suo intento. La donna però è determinata a ricongiungersi con il suo amato animale e da giorni staziona sotto alla pianta dove lui si trova, portandogli cibo, acqua e aspettando che decida finalmente di scendere e tornare da lei. Da qualche giorno ha deciso di portare un trasportino “trappola” sperando che Kile decida di entrarci attirato da qualche odore. (G. M.)