Home News Thor, il gatto supereroe salva tutta la sua famiglia dall’avvelenamento

Thor, il gatto supereroe salva tutta la sua famiglia dall’avvelenamento

Thor, il piccolo gatto salva tutta la sua famiglia sventando una vera e propria tragedia a causa del monossido di carbonio. 

Gatto Thor salva famiglia
Thor, il piccolo supereroe che ha salvato la sua famiglia (Facebook – City of Farmington Hills, Michigan – Municipal Government)

Proprio come uno dei personaggi di un fumetto di Stan Lee, il protagonista di questa fantastica storia è un gatto di nome Thor che nonostante la sua giovane età è riuscito a diventare un vero e proprio supereroe mettendo in salvo tutta la sua famiglia. L’animale ha infatti sventato una vera e propria tragedia, evitando a tutti i membri della sua casa di finire avvelenati a causa del monossido di carbonio proveniente da un generatore di energia portatile attivatosi dopo un’interruzione di corrente.

Il piccolo Thor salva la famiglia in pericolo di vita

Gatto Thor salva famiglia

Il tenerissimo gatto supereroe (Facebook – City of Farmington Hills, Michigan – Municipal Government)La storia del piccolo Thor, dolcissimo gatto di soli 4 mesi, sembra essere tratta da un racconto ma invece è più che mai vera. Il protagonista in questione, un piccolo micio dal pelo rosso, è diventato in una notte un vero e proprio supereroe come il nome che gli è stato dato. Infatti, nonostante la sua giovane età, è stato in grado di mettere in salvo tutta la sua famiglia che rischiava una vera e propria tragedia.
Dopo un violento temporale avvenuto a Farmington Hills, città della contea di Oakland, l’energia elettrica è venuta a mancare in molte case, tra queste anche quella della famiglia Stamper.  Con l’interruzione della corrente, per poter continuare ad usare tranquillamente gli elettrodomestici, la famiglia ha attivato un generatore di energia portatile che si trovava all’interno del proprio garage.

Ti potrebbe interessare anche >>> Un gatto salva la padrona in un modo unico: è un eroe – VIDEO

Probabilmente a causa di una forte folata di vento, la porta del garage che era stata lasciata aperta si è chiusa senza che nessuno degli abitanti della casa se ne accorgesse, lasciando così il generatore al chiuso senza possibilità di fuoriuscita del monossido di carbonio. Durante la notte e mentre tutta la famiglia stava dormendo, il piccolo Thor ha però iniziato a miagolare molto forte, tanto da svegliare la signora Heidi Stamper che ha notato il gatto sofferente. Per cercare di calmarlo lo ha portato fuori dall’abitazione e una volta ripreso e smesso di miagolare lo ha riportato in casa. Una volta rientrata però la signora ha perso subito conoscenza a causa del monossido di carbonio e Thor ha ripreso immediatamente a miagolare così forte da svegliare i due bambini di 11 e 13 anni che sono riusciti a portare fuori i genitori.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto salva la vita del suo amico umano svenuto in un canale

Una volta fuori dalla casa sono stati allertati i Vigli del Fuoco che hanno trasportato la famiglia prima al Beaumont Hospital di Farmington Hills per poi trasferire con un aereo la madre e i figli presso l’ospedale di Toledo per le cure specialistiche per avvelenamento da monossido di carbonio.
La fortuna della famiglia Stamper è stata proprio il piccolo Thor che ha sostituito i rilevatori che non erano presenti in casa e che sicuramente d’ora in avanti non mancheranno più in nessuna delle abitazioni della zona. (G. M.)