Home News Tre cani cadono in un pozzo: l’intervento dei Vigili del Fuoco non...

Tre cani cadono in un pozzo: l’intervento dei Vigili del Fuoco non basta

Tre cani cadono in un pozzo: il solo intervento dei Vigili del Fuoco non basta per portarli in salvo nell’immediato istante.

Tre Cani Caduti Pozzo
Un pozzo con dentro tre cani (Fonte Facebook)

Non si sa mai dove si possono mettere i piedi, o se volete, le zampe. Quando attraversiamo sentieri, luoghi, posti che sono sconosciuti alle nostre conoscenze o percezioni dobbiamo sempre fare attenzione e attivare il terzo, quarto e quinto occhio.

Altrimenti finiamo in situazioni spiacevoli dalle quali venir fuori diventa davvero un’impresa, molto spesso non sostenibile. Un discorso che ripiega molto sul mondo animale, dei nostri amici a quattro zampe.

Un discorso messo in atto soprattutto dai fatti che si succedono tutti i giorni. Di solito sono i cani, per curiosità e gioco, a mettere il muso dove non dovrebbero. Ma non solo loro. Alcuni di loro sono solamente più esperti o a rischio caduta per il ruolo che svolgono. Un ruolo che non tutti, però, condividono con l’avanzare della società stessa.

I tre cani sono da caccia: ancora ignota le motivazioni della caduta nel pozzo

Gatto intrappolato controsoffitto
Vigili del Fuoco intervengono in aiuto (Foto dal Web)

Appurato che bisogna stare attenti, poi, c’è da considerare una seconda parte. Soprattutto se vogliamo parlare a livello animale. Il loro mondo, in primis, è contraddistinto dall’istinto. Questo, anche dopo il miglior addestramento, è un fatto che non dobbiamo mai scordare, altrimenti non gli conferiamo il giusto peso.

LEGGI ANCHE >>> Elefante cade in un pozzo: 50 persone per salvarlo – VIDEO

Altri cani, poi, vengono usati per scopi ben precisi. Ad esempio la caccia. Ci sono diversi movimenti e associazioni affinché venga tolta questa nomea ad alcuni animali e gli venga data loro la giusta libertà di fare quello che più amano fare, anche se dovesse cacciare degli altri animali, ma per puro istinto.

E quest’oggi parliamo proprio di tre cani, da caccia appunto, caduti in un pozzo. Il tutto è successo ad Orvieto, un comune italiano della provincia di Terni, in Umbria. Non si sa bene se i cani stessero partecipando proprio a una battuta di caccia.

Sta di fatto che tutti e tre sono finiti nel pozzo. I Vigili del Fuoco sono subito intervenuti sul posto e ne hanno estratti due di loro. Per il terzo, però, le cose si sono messe male. Più il tempo avanzava, più il buio arrivava.

LEGGI ANCHE >>> Carlotta, la cagnolina caduta nel pozzo: i pomieri si calano in piena notte

Alla fine il solo intervento dei pompieri del posto non è bastato. Da Roma sono arrivate delle unità speciali degli stessi Vigili del Fuoco. L’unità chiamata Usar, che sta per Urban Search and Rescue. Alla fine tutto bene, quello che finisce bene, anche se lo sforzo è stato intenso. Si continua ancora a indagare sul perché i cani siano finiti, uno dopo l’altro, all’interno del pozzo.