Home News Carlotta, la cagnolina caduta nel pozzo: i pomieri si calano in piena...

Carlotta, la cagnolina caduta nel pozzo: i pomieri si calano in piena notte

La cagnolina Carlotta finisce in un pozzo in quel di Catania: per tentare di recuperarla i pompieri si calano in piena notte in fondo al pozzo stesso. 

Carlotta Cagnolina Pozzo Pompieri
La cagnolina Carlotta in braccio a un pompiere (Fonte Facebook)

Che a Natale dovremmo essere tutti più buoni questo, ormai, è un dato di fatto. Più che altro dovremmo far accadere, almeno in questo giorno, cose che non riusciamo a gestire durante l’anno. Belle cose, ovviamente. E poi chissà, proseguire anche per l’anno successivo. Impresa da titani, ma che può riuscire. Poi, sotto Natale, può succedere anche altro.

E “l’altro” non sono altro che vicende fuori il nostro controllo. Eventi che, seppur ci mettiamo di punta per sperare che non accadono, arrivano senza avviso. Un modo rosa e fiori piacerebbe a tutti, ma non sempre è così. E dentro questi eventi, con la parola dentro usata in tutti i sensi, ci finiscono anche i nostri amici a quattro zampe, che non sono esenti nel ritrovarsi in situazioni di pericolo.

Com’è successo a Catania, dove la cagnolina di nome Carlotta è cascata in un pozzo in piena notte. Una zona che pensava di conoscere come le sue “tasche” ma che si è rivelata quasi fatale a pochi giorni dal Natale. Una festa poteva finire in tragedia, finché non sono intervenuti i pompieri.

I vigili del fuoco entrano in azione: la cagnolina Carlotta è in serio pericolo dentro il pozzo

vigili del fuoco
Tempestivo e risolutivo l’intervento dei Vigili del Fuoco (Foto Adobe Stock)

Un posto che conosciamo benissimo può, accidentalmente, trasformarsi in un inferno in un colpo solo. Anche se lo conosciamo come le nostre tasche dobbiamo sempre stare attenti dove mettiamo i piedi o… le zampe. Proprio così, le zampe. Perché la protagonista di oggi, ovviamente, è una cagnolina di nome Carlotta, finita in un pozzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cane scivolato in un pozzo salvato dai vigili del fuoco – VIDEO

La cucciola vive assieme al suo padrone, un uomo residente a Piano Tavola, un centro abitato in cui si concentrano gli edifici di quattro comuni della provincia di Catania, proprio a piede del versante ovest del vulcano Etna. Tra queste case, però, c’è anche tanta natura. Una vegetazione che, però, Carlotta conosce molto bene. O meglio conosceva, ma non tutta.

Verso sera, prima che iniziasse il coprifuoco, il padrone l’ha lasciata libera di passeggiare come sempre. Forse non ha visto qualche pianta troppo alta, forse è inciampata mentre correva o forse, in un attimo di distrazione, ha perso il controllo. Sta di fatto che, lo stesso attimo, dopo, è caduta in un pozzo profondo 4 metri. Fortunatamente l’uomo se n’è accorto dopo qualche minuto. La non-fortuna, però, è stata la profondità del pozzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elefante cade in un pozzo: 50 persone per salvarlo – VIDEO

Il padrone ha pensato bene, in un primo momento, di tirarla fuori da solo. Ma dopo un breve lasso di tempo ha capito subito che non poteva farcela. Carlotta si è spaventata sul serio e ha cominciato a non capire bene cosa stesse succedendo, finché, dopo una chiamata, sono arrivati i Vigili del Fuoco. Anche loro hanno fatto un po’ di fatica per tirarla fuori. Ma alla fine, tra un po’ di paura e tanto coraggio, Carlotta è riuscita a salvarsi da una situazione che poteva trasformarsi in qualcosa di tragico. I due passeranno un sereno Natale insieme, più felici che mai.