Home News Cane cade in un pozzo molto particolare: salvato dai vigili del fuoco

Cane cade in un pozzo molto particolare: salvato dai vigili del fuoco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:19
CONDIVIDI

È successo tutto in un pozzo artesiano della capitale: a Roma, un cane ci finisce dentro e viene prontamente salvato dall’intervento dei vigili del fuoco.

cane caduto pozzo artesiano
Il Pastore Maremmano all’interno del pozzo aspetta il salvataggio dei vigili del fuoco (Fonte Facebook)

Alcune cadute sono davvero accidentali. Non ci possiamo fare proprio nulla. Accadono e basta. Qualcuno lo chiama destino, altri pure e semplice casualità. L’importante è uscire indenni da queste poc’anzi citate, altrimenti i guai si amplificano e cercare di riportare tutto alla normalità diventa un compito molto arduo da svolgere.

Molto spesso le cadute, accidentali e non, riguardano anche i nostri amici a quattro zampe. Piccola parentesi da aprire: chi vive soprattutto in aperta campagna e sa di essere contornato da una bellissima flora intorno a sé, deve anche mettere in conto i rischi che tutto ciò potrebbe comportare per il proprio animale domestico, soprattutto se quest’ultimo è “un amante” delle scappatelle. Il pericolo è dietro l’angolo.

Il pericolo si può palesare attraverso un altro animale. È brutto pensarlo, ma è attualità e storia nello stesso tempo: due animali, di diversa o simile specie, la maggior parte delle volte possono attaccarsi l’uno con l’altro, soprattutto se non si conoscono in modo adeguato al caso. Un altro pericolo, invece, consiste nei posti ove, mettere la zampa, non è proprio e del tutto consigliato. E lo sa bene uno splendido Pastore Maremmano, che qualche ora fa è precipitato in un pozzo.

L’acqua risale, il cane no: il Maremmano nel pozzo salvato in tempo

cane caduto pozzo artesiano
I vigili del fuoco estraggono il Pastore Maremmano caduto nel pozzo artesiano (Fonte Facebook)

Parliamo appunto di cadute. Se è vero che alcuni cani hanno un fiuto particolare, forse non si può dire altrettanto della vista, soprattutto quando dinanzi a loro si cela qualcosa di veramente difficile da captare in tempi consoni alla situazione. Com’è successo a un bellissimo Pastore Maremmano in quel di Roma.

Quest’ultimo se l’è vista davvero brutta. Il posto preciso è la Riserva Naturale dell’Insugherata della capitale italiana. Un posto che, come dice la sigla stessa, sorge in mezzo al verde ed è uno spazio libero anche per i cani. Proprio perché è libero, però, l’attenzione a quest’ultimi deve essere, se non massima, qualcosa vicino a quest’ultimo termine. Per il bene di tutti: padroni, padrone e amici a quattro zampe.

Un’attenzione sfuggita al padrone di un Pastore Maremmano, che nelle ultime ore si era andato a ficcare in un posto davvero angusto e pericolo, anche se bello al tempo stesso: un pozzo artesiano, uno di quelli ove l’acqua, per risalire la “cima”, non ha bisogno di nessuna struttura meccanica, ma solo della spinta verso il basso. Il Pastore, però, ci è finito dentro con tutte le scarpe, o meglio, zampe.

Solo il tempestivo intervento di una squadra di vigili del fuoco, la 8A del Distaccamento del quartiere romano Monte Mario, è riuscito a sbrogliare la situazione. Il cane aveva gli occhi lucidi e non aspettava altro che essere portato in salvo. E così è stato. La prossima volta, però, più attenzione: una caduta, spesso, può costare molto cara anche ai nostri amici a quattro zampe.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: Breton cade in un pozzo durante una battuta di caccia: il salvataggio – VIDEO

Davide Garritano