Home News Ucraina: cane paraplegico abbandonato sulle strade pericolose – VIDEO

Ucraina: cane paraplegico abbandonato sulle strade pericolose – VIDEO

Durante il conflitto in Ucraina un cane paraplegico è stato trovato abbandonato ed in condizioni pessime in strada sotto i bombardamenti

Ucraina cane paraplegico abbandonato strade pericolose video
La ragazza mentre soccorre il cane in pericolo (scottishpunk_vs_scum – Instagram)

Emily Franco, una giovane ragazza che vive momentaneamente in una regione molto vicina all’Ucraina, è stata celebrata sui social network dopo che ha soccorso e salvato un cane paraplegico in punto di morte. Il peloso era stato abbandonato sulla strada proprio quando i soldati russi hanno invaso l’Ucraina a fine febbraio. Emily è una dei tanti volontari che si sono recati in Ucraina per soccorrere e salvaguardare la sicurezza di molti animali randagi.

Cane paraplegico abbandonato sotto i bombardamenti in Ucraina:

animale domestico abbandonato guerra soccorso
Il cane dopo essersi ripreso (scottishpunk_vs_scum – Instagram)

Il cane in questione si chiama Topaz e purtroppo è rimasto ferito ed impossibilitato a muoversi dopo essere stato colpito da dei proiettili vaganti durante uno dei tanti scontri tra le truppe russe e quelle della resistenza degli ucraini. Quando Emily lo ha trovato in quelle condizioni ha deciso di agire immediatamente: lo ha caricato in macchina con cura e lo ha trasportato subito da un veterinario.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emily F (@scottishpunk_vs_scum)

Ti potrebbe interessare anche >>> Trova un cucciolo di gatto abbandonato: si scopre essere una volpe

Dopo il consulto con il medico, Emily è tornata negli Stati Uniti per altri motivi ed ha dovuto lasciare il cane da solo senza la sua assistenza. La storia dei due, però, è arrivata fino ad una giornalista britannica di nome Kinga C. Valentino. La donna della stampa ha deciso di pubblicare vari aggiornamenti sulle condizioni del cane ed ha addirittura avviato una raccolta fondi per aiutare le spese mediche del peloso.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane e proprietaria riuniti dopo tre lunghi mesi di solitudine

Topaz, dopo essere stato curato e dopo tanta riabilitazione sta meglio. Ora il cucciolo si trova in un nuovo rifugio in Romania, dove sta continuando con le cure e la fisioterapia. Fortunatamente per lui, il peggio sembra essere passato. Ora il peloso ha di fronte a sé una seconda possibilità e speriamo che come lui, anche tantissimi altri animali domestici che sono stati abbandonati abbiano prima o poi un trattamento simile.