Home News Un gallo per amico: corre sempre a prenderla all’arrivo dello scuolabus

Un gallo per amico: corre sempre a prenderla all’arrivo dello scuolabus

CONDIVIDI

L’amore non conosce differenza di specie, di sesso o di età. Ce lo dimostra anche la più piccola creatura vivente. Un sentimento delicato simbolo stesso della vita.

Ecco allora che un simpatico gallo di nome Frog sorprende tutti. Infatti, Frog è amico di una bambina di 13 anni, Savannah e ogni giorno le dimostra il suo affetto. Quando Frog sente arrivare lo scuolabus che riporta a casa la sua amica, corre sul vialetto per andarle incontro e così la mattina, quando l’accompagna al mezzo.

“Resta con lei fino a quando non sale sul mezzo”, racconta Holley Burns, madre di Savannah.  Questo adorabile “pollo” ha letteralmente conquistato tutta la famiglia dimostrando il suo amore per Savannah. Addirittura, spiega la Burns, Frog sente arrivare lo scuolabus ad alcune fermate di distanza e così inizia ad avviarsi verso la fermata per attendere Savannah. E questo, lo fa ogni giorno.

Secondo quanto raccontano i famigliari, tutti quanti avevano notato che Frog era diverso dagli altri esemplari della sua specie e aveva un modo strano di muoversi. Da questo prende il suo nome: Frog, ovvero rana: “Era appena un pulcino, senza le piume, non cammina e saltellava come una rana”, ricorda Burns. Ed è stato proprio lui a voler socializzare con le persone e in particolare andava sempre da Savannah.

“Era molto attento. Non era interessato a quello che stavano facendo i polli, era interessato a ciò che stavano facendo gli umani”, afferma la Bruns. Savannah iniziò a portarlo con sé, durante le passeggiate o lo teneva vicino quando studiava o lavava i piatti. Lui si sedeva sul davanzale della finestra e restava a guardare la sua amica.  Con il tempo sono diventati inseparabili. A dire il vero, la giovane Savannah è una bambina speciale e pare che un po’ tutti gli animali siano attratti da lei. Fino ad oggi però non aveva mai conosciuto un pollo.  Ma la cosa certa è che Frog non si crede un pollo e alla compagnia di altri esemplari della sua specie, preferisce quella del cane di casa, Casper, trovato abbandonato nel parcheggio di un McDonald.

“Casper era davvero terrorizzato dal temporale e quando Frog lo ha visto rannicchiato nella lavanderia, si accoccolò accanto a lui. Un po’ come se lo volesse confortare”, spiega Burns.

Da allora Frog e Casper sono diventati amici inseparabili. Frog ha conquistato tutti nella piccola cittadina e lo stesso autista dello scuolabus lo guarda sempre divertito alla fermata davanti casa ed è sempre attento a che Frog non salga sul mezzo o possa rimanere sotto alle ruote del mezzo, controllando sempre dove sia, prima di ripartire.

“Non so cosa faremmo senza di lui. È un membro importante della nostra famiglia”, ha poi concluo la donna in un’intervista a The Dodo.

C.D.

Per seguire le avventure di Frog è stata anche dedicata una pagina facebook intitolata Frog The Rooster