Home News Un uomo solleva a mani nude il pesce più velenoso al mondo...

Un uomo solleva a mani nude il pesce più velenoso al mondo – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12
CONDIVIDI

Quando non c’è più speranza entra in gioco l’assurdo: come il gesto di un uomo che ha sollevato a mani nude il pesce più velenoso del mondo, riportando poi tutto in un video.

uomo pesce velenoso video
Un uomo, sulle spiagge australiane, solleva il pesce più velenoso al mondo a mani nude (Screenshot Video Tik Tok)

Siamo nella società delle apparenze, e non è un’opinione di alcuni, ma un dato di fatto. Molte persone, ormai, hanno deciso di scambiare il virtuale per il reale, in modo da confondere la vita vera e propria. Se in apparenza questo può risultare un discorso “pesante”, in realtà, quella da queste persone persa, ci tocca da vicino.

Molto spesso compiamo dei gesti pericolosi. Ma non solo: li riportiamo in video. E ogni tanto ci andiamo a infilare in azione pericolosi che riguardano anche il mondo animale. Ricordiamo sempre che la differenza tra l’essere umano e l’animale sta nella ragione, da una parte, e nell’istinto dall’altra parte. Questo può far sì di evitare dei gesti folli, non di certo da mettere in bella vista.

Un discorso che apre il fatto di oggi, dove un giovane ragazzo, sulle spiagge australiane, si cimenta in un evento che poteva finire davvero male. Il ragazzo in questione nota, incastrato (ma poi vedremo che non è così) tra le rocce, il pesce più velenoso al mondo. La situazione potrebbe finire lì, ma quest’ultimo non si accontenta e fa di tutto per sollevarlo a mani nude.

Sul web gira il video del pesce più velenoso al mondo: ma l’atto dell’uomo è del tutto incosciente

uomo pesce velenoso video
Il momento in cui l’uomo cerca di sollevare a mani nude il pesce più velenoso al mondo (Screenshot Video Tik Tok)

Basta un video, oggi, per diventare famosi. Che poi, dovremmo chiederci cosa voglia dire oggi diventare famosi, con tutte le immagini dei “corpi” che si vendono per qualche migliaia di like o di euro. A ognuno la sua scelta. Quando, però, in gioco ci sono anche altri essere viventi, come gli animali, la situazione cambia e anche di molto.

Una situazione che poteva benissimo degenerare quella che è capitata a un ragazzo australiano che passeggiava sulle spiagge e vicino le acque del mare. A un certo punto, forse esperto di avvistamenti, il ragazzo ha notato un pesce davvero pericolo, il più velenoso al mondo: Synanceia verrucosa. Questo pesce, nell’intenzione di difendersi può rilasciare una sostanza velenosa che aumenta i battiti, provoca sudore, gonfiore del corpo, fino ad arrivare al decesso.

Nel video, girato interamente in inglese, si ode l’uomo dire che quello che sta facendo è davvero pericolo e di non replicarlo nella vita di tutti i giorni. Questo pesce si confonde con l’habitat in cui si trova fino a sembrare una roccia stessa. Il ragazzo, che ripetiamo si trovava lungo le spiagge australiane, ha percepito da subito il pericolo, ma nonostante questo ha agito, filmandosi in diretta e mettendo, poi, la clip su Tik Tok. Un gesto davvero inconsulto, dato che oggi siamo a conoscenza del fatto che molti ragazzi usano i social per emulare qualcosa che porti a grande scalpore o che “faccia evento”.

@jeffreycoleman02#fishing #danger #venom♬ original sound – Jeffrey Coleman

Davide Garritano.