Home Video Aggredisce un cagnolino al centro commerciale: video lo inchioda mentre gli sferra...

Aggredisce un cagnolino al centro commerciale: video lo inchioda mentre gli sferra un calcio

CONDIVIDI

Non c’è mai limite all’indecenza. Questo ce lo dimostra il caso di un uomo che ha dato di matto in un supermercato, a Tuen Mun, Hong kong, prendendosela con un cagnolino di taglia piccola, un pincher che ha preso a calci.

La scena è stata filmata da un testimone che ha seguito tutta la vicenda e ha giusto avuto il tempo di filmare gli ultimi secondi nei quali il povero animale viene allontanato in malomodo.

Secondo quanto si apprende, l’uomo di 53 anni si era lamentato con il personale del centro commerciale Po Tin della presenza del cane. Esasperato per il fatto di essere stato inascoltato, l’individuo decide di provvedere a modo suo e di mandare via il piccolo esemplare che era entrato nel negozio. Nel video si vede chiaramente il momento in cui il cane viene preso a calci e fatto uscire fuori dalle transenne d’ingresso. A causa del colpo, il cane si capovolge e rotola su stesso per poi fortunatamente rialzarsi. Evidentemente provato dall’esperienza e impaurito, il pincher prima di andarsene definitivamente, si gira per un breve istante a guardare la persona che lo ha aggredito, sicuramente per accertarsi di non essere seguito dal suo aguzzino. La scena finisce con la piccola bestiola, un po’ tramortita che scappa via.

Il testimone ha poi condiviso il filmato sui social che non è passato inosservato alle forze dell’ordine. Dopo aver condotto un’indagine, la polizia è risalita al responsabile dell’aggressione. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di crudeltà nei riguardi degli animali.

I pericoli per i nostri compagni a 4zampe se lasciati liberi di vagare nel quartiere

I media locali riferiscono che in realtà il simpatico cagnolino è un cliente abituale del centro commerciale. L’animale infatti tende spesso a fare un giro nel quartiere in cui vive con il suo padrone e si reca spesso al centro commerciale dove spesso aspettava il suo vecchio proprietario. Fortunatamente, il pincher impaurito è stato ritrovato dal suo nuovo padrone che lo ha riportato a casa sano e salvo. Il cane non avrebbe riportato ferite dal maltrattamento di cui è stato vittima.

Una storia che insegna a rivolgere maggiore attenzione ai nostri 4zampe. Molti proprietari lasciano i loro cani vagare liberi per le strade. Purtroppo, essendo animali, vi sono sempre dei fattori imprevedibili che si potrebbero verificare. L’animale per paura potrebbe finire investito scappando magari da una situazione o da un altro cane. Pericoli in agguato considerando anche il fatto che non tutti apprezzano la presenza di un animale né tanto meno hanno rispetto per queste piccole creature.

C.D.