Home Video Bufalo in fuga entra in un negozio e incorna una donna –...

Bufalo in fuga entra in un negozio e incorna una donna – VIDEO

CONDIVIDI
(screenshot video)

Un video terrificante mostra il momento in cui un bufalo femmina attacca una donna incinta in un negozio nella Cina orientale. L’episodio è avvenuto a Yancheng City, provincia di Jiangsu, qualche giorno fa. L’animale selvaggio stava per essere macellato quando è fuggito ai suoi proprietari. Quindi si è spostato in una zona residenziale e ha fatto poi irruzione in un negozio di alimentari. Le telecamere di videosorveglianza interne al negozio hanno poi ripreso il bufalo mentre corre per i reparti. Il grosso animale inseguiva una donna, pare incinta di diversi mesi.

Riesce a prenderla e a scaraventarla contro alcuni scaffali. Successivamente, mentre la donna è a terra, continua ad attaccarla. Diverse file di oggetti sugli scaffali sono abbattute e cadono in maniera caotica, rimanendo sparse per terra. La clip termina con l’animale che scappa tra i reparti provando a far perdere le sue tracce.

Le condizioni della donna incinta

La donna è ora in condizioni stabili ma scossa dall’incidente spaventoso. Uno scatto l’ha immortalata mentre viene portata via dai soccorritori con una barella. Non è noto se il figlio che portava in grembo sia sopravvissuto all’incidente. La polizia di Yancheng ha ora catturato il bufalo in fuga. Non è però chiaro se sia stato abbattuto nel tentativo di catturarlo. I proprietari dell’animale selvatico devono ancora essere identificati, ma sono tenuti a compensare la donna per eventuali ferite. Le indagini sull’incidente sono ancora in corso.

Non è raro che grossi bovini abbiano atteggiamenti aggressivi nei confronti dell’uomo. Qualche settimana fa, ad esempio, un toro ha incornato un uomo durante una classica esibizione di ‘corrida‘. L’episodio si è verificato nell’area a sud-ovest della Francia, a Carcassonne, molto vicino ai Pirenei. Si tratta di una zona dove questo tipo di esibizioni – non certo edificanti per il pubblico – sono ancora molto diffuse. Stavolta però a ricevere le furiose ‘attenzioni’ del toro imbizzarrito non è stato un matador, bensì un attivista che aveva invaso l’arena per protestare contro quanto stava andando in atto. L’episodio ha avuto ampio risalto sulla stampa transalpina.

ATTENZIONE: IMMAGINI NON ADATTE A UN PUBBLICO SENSIBILE
Le immagini dell’attacco

I soccorsi alla donna

(screenshot video)

GM