Home Video Cane salvato, ancora una volta un quattrozampe era finito nel traffico –...

Cane salvato, ancora una volta un quattrozampe era finito nel traffico – VIDEO

CONDIVIDI
cane salvato
Cane salvato dal traffico che sfrecciava a tutta velocità in autostrada

Un cane salvato dall’autostrada, su cui i veicoli viaggiavano a tutta velocità. Per recuperarlo il traffico è stato fermato.

In tutto il mondo in ogni momento c’è un animale che ha bisogno di essere salvato. L’ultimo episodio giunge da Lima, la capitale del Perù. Qui un cane si era trovato nel bel mezzo di una autostrada, con tanti veicoli che circolavano ad alta velocità. Il quattrozampe era molto spaventato e non riusciva a muoversi. Questa vicenda del cane salvato si è verificata nella mattinata di lunedì scorso.

Il cucciolone, in preda alla paura, era un esemplare dal folto pero nero, che non riusciva nemmeno a muoversi da solo tanto era impietrito dal timore. Per fortuna alcuni automobilisti ne hanno segnalato la presenza al chilometro 31 della sempre molto frequentata Panamericana Norte, nel distretto di Puente Piedra. Il cane salvato aveva trovato nello specifico riparo lungo la corsia pedonale, che è situata marginalmente al centro della carreggiata. Delimitata da un muretto, si allarga per lo spazio sufficiente ad accogliere una persona. Ed è indicata soltanto da una lunga striscia bianca continua.

Cane salvato, due situazioni identiche in pochi giorni

Per portare avanti le operazioni di recupero del cane salvato, è intervenuta la polizia stradale del Perù, assieme ad alcuni addetti autostradali. Il traffico è stato fermato per alcuni minuti. Il tempo necessario per condurre l’impaurito animale via da quell’inferno in cemento. Il filmato, ripreso dal movimento animalista ‘Colectivo Defensores de los Animales’ e postato sulla pagina Facebook ufficiale dello stesso, mostra alcuni agenti che tentano di avvicinarsi al cane. Uno di loro, vedendo che è decisamente riluttante e che non vuole spostarsi, lo tira per le zampe anteriori costringendolo a muoversi.

In quel momento è parsa la migliore soluzione possibile, e l’uomo ha evitato di prenderlo in braccio per non far innervosire ulteriormente il cane e per far si che non venisse morso. Non si sa ancora se il cane salvato sia un randagio oppure se appartenga a qualcuno. Per ora è in cura presso una locale struttura canina. Ma nel frattempo sono stati diffusi degli annunci, in attesa che qualcuno lo reclami. In caso contrario verrà messo in stato di adozione. Una cosa praticamente identica era avvenuta anche pochi giorni fa in Iran. Un giovane si era fermato nonostante i veicoli sfrecciassero a tutta velocità in autostrada. E con delicatezza ha poi raccolto un altro spaventatissimo animale per poi portarlo in salvo.

A.P.