Home Video Cane salvato tra le auto in corsa: giovane mette a rischio se...

Cane salvato tra le auto in corsa: giovane mette a rischio se stesso per raggiungerlo – VIDEO

CONDIVIDI
cane salvato
Il cane salvato in autostrada

Un bell’episodio relativo ad un cane salvato con grande coraggio sta scatenando le sensazioni positive sul web da ogni parte del mondo.

Un cane salvato da una persona intrepida, con l’episodio ripreso da uno smartphone. È l’episodio che sta facendo parlare tutto il web. Nel filmato si vede un uomo che non esita a mettere a rischio la propria incolumità pur di salvare un quattrozampe finito in autostrada. Tutto intorno a lui ci sono le auto che sfrecciano a gran velocità. Il cane se ne sta acquattato lungo lo spartitraffico, visibilmente impaurito. Per fortuna però questo benefattore, dopo averlo notato, ha accostato ai lati della strada per recuperarlo con tutta la cautela e la delicatezza possibili. Il gesto ha strappato commenti di entusiasmo nei confronti dell’uomo da ogni parte del mondo. A quanto pare il cane salvato si era inoltrato nottetempo sull’autostrada. Al mattino però, con l’aumentare del traffico, non ha più saputo uscirne. E sembra anche che si sia arrivati ad identificare il giovane: dovrebbe trattarsi di tale Yashar Asadi. È  volontario in un grosso rifugio per animali di Teheran, la capitale dell’Iran. In realtà era accorso lì apposta, dopo una segnalazione.

Cane salvato, anche da noi tanti gli episodi recenti

Asadi si è avvicinato molto attentamente all’animale per evitare che scappasse, e per cercare di non impaurirlo. Piano piano ha teso la mano, come a volerlo rassicurare. E dopo averlo calmato e ed accarezzato più volte, l’uomo lo ha afferrato per il collo, prendendolo e stringendolo a se. A quel punto non è rimasto altro da fare che attendere il momento buono per attraversare di gran corsa la carreggiata e mettere se stesso ed il cane in salvo da quella brutta situazione. Adesso lo stesso Asadi ha fatto sapere che il cane salvato si trova in canile. È lui stesso che se ne sta prendendo cura da qualche giorno. E l’animale è stato messo in stato di adozione. Si spera che qualcuno possa presto bussare al cancello per poterlo portare a casa con se. Diversi sono stati i quattrozampe soccorsi anche dalle nostre parti negli ultimi giorni. Ed un grazie va dato a chi non ha esitato un minuto a rischiare anche la propria incolumità.

A.P.