Home Video Cane segregato in auto, le guardie zoofile lo salvano

Cane segregato in auto, le guardie zoofile lo salvano

CONDIVIDI

segregato

Le guardie zoofile OIPA Cosenza hanno si sono resi protagonisti di un salvataggio davvero unico. Hanno infatti messo al sicuro un cane di nove mesi che non era abbandonato né denutrito, bensì viveva segregato in un auto completamente coperta di teli che gli impedivano di vedere la luce o di vedere l’abitacolo del suo padrone. Le sue giornate trascorrevano soffrendo per il troppo calore, attendendo il momento in cui veniva tirato fuori per fare i suoi bisogni. Ma ritorniamo al suo salvataggio, avvenuto quando delle guardie zoofile hanno sentito un abbaio provenire da un’automobile parcheggiata sotto al sole con una temperatura esterna che si aggirava intorno ai 30 gradi. Il cane, che rischiava di morire per asfissia, è stato estratto dall’auto ed è stato posto sotto sequestro e trasferito al canile di Donnici per accertamenti veterinari. Una volta terminati tutti gli accertamenti dovuti, saranno le stesse guardie zoofile OIPA Cosenza a trovare una nuova famiglia attraverso un affido giudiziario.